FOTO La cartoleria Teorema festeggia i 25 anni di attività

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Chi lavora con le mani è un operaio, chi lavora con le mani e con la mente è un artigiano, chi lavora con le mani con la mente e con il cuore è un artista” San Francesco d’Assisi.
Era questo il messaggio lanciato sabato 4 Ottobre in occasione della “grande festa” per i 25 anni della cartoleria Teorema, gestita da Sandra Mancini col sostegno di Raffaele e Valeria Palestini.

Mente, cuore, mani, riprendono il messaggio lanciato da Papa Francesco in occasione del discorso al mondo della scuola lo scorso 10 maggio, durante il quale augurava di “pensare quello che tu senti e quello che tu fai; sentire bene quello che tu pensi e quello che tu fai; e fare bene quello che tu pensi e quello che tu senti”, facendo dunque vivere armoniosamente la lingua della mente, quella del cuore, e quella delle mani. La mente, il cuore, le mani è diventato poi lo slogan della Cartoleria, a sottolineare il fatto che un lavoro ben eseguito deve essere concepito con la mente, sentito con il cuore, e messo in atto attraverso le mani. Sappiamo che non si tratta solo di un messaggio sulla carta, ma di un proposito e un impegno, che prima di portare ad uno scopo è la partenza e il tema di un viaggio.

La Cartoleria è nata prima di tutto da un sogno, tenuto insieme dall’amore che lega una coppia di fidanzati, un fratello ed una sorella di età così diverse, due famiglie che diventano una famiglia. Il filo conduttore, per loro, come per San Francesco e per Papa Francesco, è la Fede, grazie alla quale possiamo credere che un’azione sentita con cuore pulsante, pensata con mente pura e fatta con mani vere e mortali sia un’azione d’Amore. La Fede ed il coraggio di avere Fede permettono a queste persone di continuare a lavorare, nonostante le difficoltà dei nostri tempi, nonostante le debolezze di uomini, nonostante i dolori, come può essere la perdita, a pochi mesi dall’apertura della Cartoleria, del loro più caro amico, Paolo detto Pink, che aveva sognato con loro e con loro progettato il nome.
Siamo sicuri che sia la Fede quella forza che li accompagna nella gestione e amministrazione di un’attività lavorativa che dura con successo da 25 anni, perché mettono il cuore nel loro lavoro e sono oggi per noi una testimonianza del fatto che credere in quello che si fa e amare il percorso che si sta intraprendendo siano le chiavi per affrontare con serenità il futuro. Un futuro che specialmente per i ragazzi è tutt’altro che sereno, poiché il mondo degli adulti sembra voler sbarrare loro le porte, anziché essere da esempio e guida. Vedere chi continua ad alzare le serrande al mattino con il sorriso senza perdere la voglia di reinventarsi ogni giorno è per noi una prova per non smettere di inseguire i nostri sogni e soprattutto una dimostrazione del fatto che il successo sia davvero di chi crede e di chi si dà da fare.
Lo abbiamo visto con i nostri occhi sabato scorso quando sono passati in tanti a festeggiare Teorema, amici che si vedono quotidianamente e non, amici lontani, ma tutti hanno speso cinque minuti del loro tempo per stringersi attorno Sandra & Co, in un abbraccio misto di fedeltà e confidenza. Erano in tanti a portare vivi i ricordi dei tempi di scuola, o dei loro figli più piccoli, erano tante le storie di vita incrociate in una Cartoleria e tante quelle di chi ha contribuito nel lavoro, dall’apertura ad oggi. Abbiamo visto la famiglia di Sandra più vicina e affiatata che mai: un aiuto importante per la riuscita della festa di sabato, come lo è dall’aprile del 1989.
Auguriamo alla squadra della Cartoleria di continuare sempre a lavorare con tutto il loro cuore, con la forza della loro mente e con l’abilità delle loro mani, come testimoni dell’amore di una famiglia, custodo della sapienza creativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *