Il ritorno di San Benedetto a Cupra Marittima

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Benedetto

 

CUPRA MARITTIMA – Anche Cupra Marittima si appresta a vivere tre giorni di festa in occasione della ricorrenza di San Benedetto Martire.
La novità di quest’anno sarà che la processione partirà, come avveniva in passato, da Cupra Marittima luogo del martirio.
La partenza è dalla chiesa di San Basso alle ore 14.30 di sabato 11 ottobre. Poi alle ore 15.30 la statua del Santo sarà imbarcata sulla vongolara “Ammiraglia” per essere trasportata al porto di San Benedetto del Tronto. Da qui la processione seguirà un percorso cittadino fino all’Abbazia della città, accompagnata dal Gruppo Artocria di Cupra Marittima che in costume d’epoca romana farà una rievocazione storica del martirio.

Il programma:

Giovedì 9 ore 21,00
Accoglienza presso la “Beyfin” e fiaccolata verso la chiesa di S Basso.
“La passione di S. Benedetto”, sacra rappresentazione a cura di “ARTOCRIA”

– Venerdì 10 ore 18,30
Nell’ Eucarestia vespertina meditazione sulla Testimonianza.

– Sabato 11 ore 14,30
Dalla chiesa San Basso a “Porto bello” imbarco.
Da Cupra a San Benedetto – Rievocazione storica del percorso che il capo e il corpo del martire fece dalla foce del Menocchia, accompagnato, spinto da molti delfini, quasi in processione, verso la riva del promontorio, coperto dalla macchia mediterranea che si propendeva verso sud sul torrente Albula: l’attuale San Benedetto del Tronto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *