Nona edizione della gara podistica Ascoli – San Benedetto, ringraziamenti di Silvestri

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

roberto silvestri

ASCOLI PICENO – Messa in archivio la nona edizione della gara podistica Ascoli – San Benedetto, è l’ora dei ringraziamenti e come di consueto giunge il messaggio del presidente del Porto 85, Roberto Silvestri. “Non si può non iniziare da S.E. Giovanni D’Ercole, Vescovo di Ascoli Piceno, per la sua grande disponibilità e per aver intrattenuto gli atleti per oltre mezz’ora prima di accingersi a dare il segnale di partenza della gara. Il vederlo con la pistola in mano per dare il segnale di partenza, lo ha reso davvero uno di noi. Vorrei ringraziare – prosegue Silvestri – tutti coloro che hanno permesso ai 506 atleti, di cui 345 partiti da Ascoli e 161 partiti da Villa Sant’Antonio, il regolare svolgimento della gara. Un grazie particolare al Comandante Collina della Polizia stradale di Ascoli Piceno, al Tenente Marazzi della Polizia Provinciale, al Comandante Celani della Polizia Municipale di Ascoli Piceno, al comandante D’Angeli della Polizia Municipale di San Benedetto, alla Protezione civile di San Benedetto del Tronto e di Torano Nuovo, ai Carabinieri in pensione che, come ogni anno, ci offrono la loro collaborazione. Un ringraziamento particolare – è sempre il presidente della società organizzatrice che parla – al Tennis Club Maggioni di San Benedetto per la disponibilità verso gli atleti che hanno chiesto di utilizzare le docce, ai Comuni di Appignano, Castorano, Colli, Spinetoli, Monsampolo, Monteprandone, Ascoli Piceno e San Benedetto che hanno favorito al massimo il passaggio degli atleti. Si può e spero che riusciremo a migliorare in molti passaggi; così come speriamo che per il 2015 gli chalet del lungomare di San Benedetto accolgano familiari ed atleti partecipanti allungando l’apertura fino all’ultimo fine settimana di settembre. Da ultimo, non certo per importanza, un grazie particolare ai nostri sponsor, Romacar, Orsini e Damiani, Rosati pitture, Eiffel, lo sponsor tecnico Mizuno. Speriamo di non aver dimenticato nessuno. Nel 2015 il Porto 85 festeggerà il trentennale della nascita della società e la decima edizione della Ascoli-San Benedetto. Cercheremo, dunque, con gli atleti ed il pubblico – conclude – di festeggiare la ricorrenza nel miglior modo possibile. Un grande grazie agli associati del Porto 85 che hanno voluto ed ottenuto questo successo organizzativo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *