Bassetti: nomina D’Erasmo buona opportunità per attuare le istanze dei ripani e di tutto il Piceno

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

599043_283455921785484_2060501934_n

RIPATRANSONE – RIPATRANSONE – Si avvicina il 12 ottobre, la data delle elezioni per il Presidente del nuovo Ente Provinciale di Ascoli Piceno. Con l’avvicinarsi di questo giorno, Barbara Bassetti, Consigliera di Uniti per Ripa, ha voluto cogliere l’occasione di fare i suoi migliori auguri all’unico candidato alla presidenza della Provincia, designato all’unanimità dal Partito Democratico, Paolo D’Erasmo:”Per la nostra città è sicuramente una notevole opportunità, in quanto potremo, alla sua nomina ufficiale, rivolgerci direttamente a quello che sarà la massima autorità politica della nostra Provincia, per attuare le istanze dei ripani, in particolare, e di tutto il Piceno in generale, come D’Erasmo stesso ha precedentemente dichiarato – ha esordito la Bassetti che continua con un promemoria – Intendo subito ricordare le priorità della nostra città, in particolare quello che riguarda la viabilità che mi sembra sia stato l’argomento cardine dell’autopresentazione del candidato Presidente. Penso, infatti, che la sicurezza dipenda, in buona parte, anche dalla manutenzione e dalla condizione ottimale del fondo stradale, oltre che dalla segnaletica. Senza fare riferimenti, perché l’elenco sarebbe lungo e gli interventi da fare numerosi, corposi e costosi, confidiamo nelle capacità e soprattutto nelle promesse di realizzazione così tanto esplicitamente propagandate, poiché, come ben sappiamo, Ripatransone, soprattutto nelle sue strade comunali, rientra in quel dichiarato 70% delle strade fuori norma. Altra questione importante per Ripatransone è l’aspetto culturale che ha nei Licei “L. Mercantini” la sua massima espressione: ritengo sia di fondamentale importanza il suo mantenimento e potenziamento”. In merito alle recenti dichiarazioni di D’Erasmo, inerenti bilancio provinciale che il Presidente uscente dichiara essere nella norma, la consigliera di Uniti per Ripa, concludendo, ha espresso alcune perplessità a riguardo:”Il candidato D’Erasmo, da Consigliere Provinciale uscente, non dovrebbe essere al corrente della situazione economica reale della Provincia? Nell’ augurare al futuro Presidente un buon lavoro, auspico, anche, che si faccia promotore di una costante trasparenza, tale che tutti i cittadini piceni possano essere a conoscenza di tutto ciò che accade a Palazzo S. Filippo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *