Processione della Madonna Addolorata a Grottammare

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SantAgostino (3)

GROTTAMMARE – Domenica 28 a Grottammare alle 16,30 ci sarà il Rosario in Sant’Agostino, poi alle 17 Messa e infine la processione dedicata alla Madonna Addolorata, che scenderà nelle vie del paese.

Quest’anno la novità è che la confraternita dell’Addolorata di Grottammare non sarà sola, ma sarà coadiuvata da altre confraternite presenti nel territorio. Il tutto si concluderà familiarmente con un incontro conviviale serale presso la parrocchia di Don Giorgio Carini, proprio per cementare questo spirito di collaborazione, fratellanza e anche di appartenenza alla Chiesa.

La confraternita di Grottammare, che per la verità si chiama: ” Della Passione e morte di Nostro Signore Gesù Cristo e dei dolori di Maria Vergine”, abbreviata in “Addolorata”, quest’anno avrà un bel da fare, perchè dovrà anche organizzare la tradizionale Sacra Rappresentazione del “Cristo morto”, risalente al ‘700 e che si svolge ogni tre anni a Grottammare.

L’importante è che la processione dedicata alla Vergine di domenica sia partecipata anche da confraternite limitrofe, proprio per sviluppare quello spirito di collaborazione e contro ogni chiusura in cui, a volte, i gruppi tendono a cadere, “autoreferenziandosi”. Auspichiamo una sempre più estesa “caduta di muri”, in un sincero spirito di collaborazione, fratellanza e fedeltà alla Chiesa, che è una soltanto.

Susanna Faviani

Giornalista pubblicista dal '98 , ha scritto sul Corriere Adriatico per 10 anni, su l'Osservatore Romano , organo di stampa della Santa Sede per 5 anni e dal 2008 ad oggi scrive su L'Avvenire, quotidiano della CEI. E' Docente di Arte nella scuola secondaria di primo grado di Grottammare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *