Il Presidente Celani saluta il Comandante provinciale dei Vigili Del Fuoco

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

DSC_0005 (Custom)

ASCOLI PICENO – Il Presidente della Provincia Piero Celani ha incontrato il Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco ing. Achille Cipriani che, in procinto di assumere il comando dei Vigili di Macerata, ha voluto accomiatarsi dalle istituzionali locali, dopo il proficuo ed intenso lavoro compiuto nel nostro territorio.

Da sempre tra l’Amministrazione Provinciale e il Corpo dei Vigili del Fuoco sussiste una stretta collaborazione nei vari ambiti istituzionali di competenza, che toccano da vicino la sicurezza e l’incolumità dei cittadini nelle più svariate situazioni di emergenza.

“Vorrei esprimere tutta la mia gratitudine e stima all’Ing. Cipriani – dichiara il Presidente Celani – ho sempre infatti trovato nella sua persona un interlocutore attento, competente e disponibile a venire incontro, in maniera incisiva e generosa, alle esigenze della comunità locale nel campo della sicurezza e del soccorso pubblico. I Vigili del Fuoco sono i primi ad intervenire nelle emergenze e lavorano, spesso a rischio della vita, in situazioni estreme e di grande complessità, svolgendo al meglio e con spirito di sacrificio i propri compiti”.

Sulla stessa lunghezza d’onda l’ing. Cipriani che ha sottolineato “lo spirito di collaborazione e le positive sinergie instaurate in questi anni con le varie istituzioni per garantire la salvaguardia della comunità picena e la vicinanza con il territorio che ha sempre dimostrato attaccamento al corpo dei Vigili del Fuoco e solidarietà nei momenti di necessità e di mobilitazione collettiva”. Il comandante ha anche ricordato “l’impegno del Corpo per diffondere nella popolazione e, soprattutto tra i giovani, la cultura della prevenzione ed i corretti comportamenti da tenere in caso di calamità o di pericolo”.

A conclusione dell’incontro, il Presidente Celani ha donato al Comandante una pubblicazione sulla Provincia di Ascoli Piceno augurando buon lavoro per il nuovo incarico ricevuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *