Villa Rosa, festa di Santa Maria Bambina, esempio di fede e carità

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Leggi anche FOTOGALLERY Villa Rosa e la bellissima festa di Santa Maria Bambina

VILLA ROSA – Terminata nella giornata di lunedì, 8 settembre, la festa a Santa Maria Bambina patrona di Villa Rosa. Il Parroco don Federico ha celebrato insieme a don Gianni la messa alle ore 17:30 nella chiesa di San Gabriele dell’Addolorata.

Don Federico ha iniziato l’omelia, incentrata sulla figura di Maria, ricordando che in quasi tutte le parrocchie è presente un riferimento a lei, perché:”In questa grande donna è presente una grande ricchezza“. Maria è stata la prima cristiana vera, autentica e sincera dalla quale possiamo imparare ad essere cristiani. Noi veneriamo la Madonna come bambina, madre, moglie, in lei possiamo trovare l’amica, la sorella e la confidente: è una donna piena, completa, un grande parafulmine per la nostra vita cristiana in mezzo ai “tuoni” e ai “lampi” che ci minacciano.

Maria è il modello primo di vita cristiana per due motivi: è una donna di grande fede, una fede che ha mostrato innanzitutto nell’accettare di diventare la madre di Gesù per opera dello Spirito Santo. Non è stata un’accettazione dell’annuncio passiva, Maria si è chiesta come sarebbe potuto essere possibile, ma poi si è affidata alla chiamata con un Eccomi, si faccia di me secondo la tua parola, una fede attiva, un sì detto con fiducia nella volontà del Signore. Oltre ad essere una donna di grande fede, Maria è anche una donna di grande disponibilità, di grande carità come per esempio ha mostrato con la visita ad Elisabetta: Maria sente che la cugina ha bisogno di lei e affronta un lungo viaggio, nonostante fosse in attesa, per andarla a trovare, senza risparmiarsi. E noi come rispondiamo all’annuncio del Signore? Don Federico ha concluso invitando tutti ad essere uomini e donne di fede e carità verso il povero, prendendo esempio dalla mamma di Gesù.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *