Caro Mirco, hai fatto centro nel diventare Santo!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Chiesa Gran Madre di Dio

GROTTAMMARE – “Caro Mirco, hai fatto centro nel diventare Santo!”. Con queste parole, don Andrea Spinozzi, parroco della Chiesa Gran Madre di Dio, comincia la sua appassionante omelia.
Lo fa davanti ad una Chiesa che non è riuscita a contenere tutti i fedeli accorsi per accompagnare nell’ultimo viaggio terreno il piccolo angelo.

 “Mirco ha vissuto una vita breve ma fatta di sorrisi…sarà sempre nei nostri cuori ma grazie al suo spirito e alla sua gioia, veglierà sempre su di noi, ogni volta chiederemo il suo aiuto…In questo momento si trova in cielo con i suoi nonni nella gioia eterna. Il piccolo Mirco veglierà sui suoi genitori, così come ogni nostro amico o parente defunto che ci accompagna per tutta la nostra vita, questa è una certezza! “.

L’omelia si conclude ricordando un episodio personale di don Andrea,avvenuto proprio nel giorno della Prima Comunione del piccolo Mirco “..con la mano fece un pistola, la puntò su di me, imitò gesto dello sparo, lui amava sempre scherzare e sorridere… Con quel gesto capii che aveva fatto centro e che avrebbe sperimentato la santità…”

Mirco, dopo un perido di intensa sofferenza è volato in cielo, il 5 Settembre, nel giorno in cui ricordiamo la conclusione della vita terrena della Beata Madre Teresa di Calcutta. E con una breve citazione della Beata, esprimo la vicinanza di tutta la redazione alla famiglia di Mirco.

Ho scoperto un paradosso,
che se ami
finché ti fa male,
poi non esiste più dolore,
ma solo più amore”.

Madre Teresa di Calcutta.

Ciao Mirco…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *