- L'Ancora Online - http://www.ancoraonline.it -

La Giunta approva il progetto di riqualificazione dell’ex Cinema delle Palme

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Giunta comunale ha adottato, nella seduta di lunedì 18 agosto, il piano di recupero per il restauro conservativo con parziale ristrutturazione dell’ex “Cinema delle Palme” di via Gramsci presentato dal privato proprietario.

Il progetto prevede la parziale demolizione e ricostruzione dell’immobile costruito negli anni ’50 che avrà un piano interrato per parcheggi, un piano terra destinato parte ad attività commerciali e parte a sala teatrale o per conferenze di circa 130 posti che verrà ceduta all’Amministrazione Comunale, due piani che accoglieranno 17 appartamenti. L’altezza fuori terra passerà da 10,18 metri attuali a 12,90 metri ma la cubatura complessiva registrerà una lieve diminuzione, passando da 8783 a 8572 metri cubi.

Il progetto adottato recepisce le indicazioni a suo tempo fornite dalla Soprintendenza ai Beni architettonici e paesaggistici delle Marche e punta a migliorare lo stile razionalista che caratterizza l’edificio originario. Ora il progetto verrà pubblicato per recepire le eventuali osservazioni prima dell’approvazione definitiva.

“Si tratta di un importante intervento di recupero di un’area centralissima della città che versava in uno stato di degrado – dice l’assessore all’urbanistica Paolo Canducci – si è lavorato in piena sintonia con la Sovrintendenza affinché non fosse snaturata la caratteristica architettonica dell’immobile. Ma l’aspetto che mi preme evidenziare è che, oltre ad opere di sistemazione degli spazi esterni, a carico del privato sarà la realizzazione di una sala per proiezioni e riunioni che verrà ceduta al Comune. San Benedetto tornerà così ad avere uno spazio pubblico al chiuso in pieno centro la cui gestione e destinazione sarà concertata con la città”.