Grottammare, erosione marina, i lavori dal 1° settembre

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

erosione_spiaggia nord

GROTTAMMARE – L’impresa E.CO.TEC. di Rimini eseguirà i lavori di manutenzione straordinaria delle quattro scogliere frangiflutti che si trovano davanti al tratto nord della costa grottammarese. L’affidamento è avvenuto nei giorni scorsi, ma vista la stagione balneare in corso il responsabile dell’Area Assetto del territorio, ing. Marco Marcucci, ha disposto l’avvio del cantiere il giorno 1 settembre, invitando l’impresa ad organizzarsi per quella data.

I lavori da realizzare sono quelli stabiliti nel progetto dell’ufficio tecnico comunale vagliato e approvato dalla Regione Marche. Consistono nel ricaricare  le 4 barriere frangiflutti emerse che non assolvono più in modo adeguato alla funzione di protezione dell’arenile. In particolare, dopo le violente mareggiate dell’inverno scorso (dicembre 2013 e gennaio 2014),  l’inefficienza di quelle scogliere ha causato, più a nord del tratto in questione,  la quasi totale erosione della spiaggia, più a sud, il danneggiamento in più punti della pista ciclopedonale e delle fondamenta del circolo velico “Le Grotte”.

L’importo complessivo dell’opera ammonta a 75.000 € e verrà finanziato per 15.000 €  con fondi del comune di Grottammare e per  60.000 € con fondi della Regione Marche, finanziati dalla legge regionale nr. 50/2013 “Ripartizione delle risorse finanziarie per la difesa della costa per l’anno 2014”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *