L’ “Ensemble Vivaldi” incanta il Paese alto

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nel suggestivo scenario di piazza Sacconi, sotto la Torre dei Gualtieri, è andato in scena sabato 9 agosto, il concerto del “Vivaldi Ensemble”, un omaggio musicale al compositore Enrico Nicola Mancini compositore statunitense di origini abruzzesi, vincitore di 4 premi “Oscar” e 20 “Grammy Award”.

I sette elementi, tutti docenti dell’Istituto musicale “Antonio Vivaldi”, attraverso gli arrangiamenti appositamente realizzati dai Maestri Alessandro Olori e Stefano Travaglini, sfruttando le molteplici varietà timbriche offerte da un quartetto d’archi composto da Melanie Budde (violino I), Piergiorgio Troilo (violino II), Emiliano Finucci (viola) e Daniela Tremaroli (violoncello) ed un trio jazz composto da Nicolò De Caro alla batteria, Olori al pianoforte e Travaglini al basso assieme ad una voce femminile Claudia Pantalone, hanno affascinato il tantissimo pubblico accorso nel vecchio incasato per assistere all’evento.

Due ore di concerto che hanno portato gli spettatori a conoscere o riconoscere le indimenticabili canzoni di Mancini: da “Moon River”, a “The Pink Panter”, da “Days of Wine and Roses”, a “Two for the Road”, da “Charade”, a “Dreamsville” capolavori che hanno fatto la fortuna di diversi film di successo come “Colazione da Tiffany”, “Sciarada”, “Due per la Strada”, “Hollywood Party” e tanti altri.

All’evento era presente anche il sindaco Giovanni Gaspari che, nel suo saluto, ha ringraziato i Maestri dell’Istituto “Vivaldi” e la dirigenza della scuola per l’importante opera educativa che portano avanti nel territorio facendo crescere un vivaio di giovani e talentuosi musicisti e il comitato di quartiere che, insieme all’associazione “Amici del Paese alto”, ha collaborato alla riuscita dell’evento e si prodiga nell’organizzazione di numerose iniziative per valorizzare l’arte e la cultura del vecchio incasato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *