Sistema Bibliotecario Abruzzese: presentata a Pescara la proposta di legge regionale.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Enzo Fimiani

Nella foto, Enzo Fimiani, direttore della Biblioteca Provinciale di Pescara

PESCARA – In data 28 luglio si è svolta la conferenza stampa di presentazione della proposta di legge regionale “Costituzione e Funzionamento del Sistema Bibliotecario Abruzzese”, nella Sala della Figlia di Iorio del Palazzo della Provincia di Pescara.

L’ iniziativa è stata promossa dall’Unione Province Abruzzesi attraverso una “Commissione tecnica per il Sistema Bibliotecario Abruzzese” coordinata dal Direttore della Biblioteca Provinciale “D’Annunzio” di Pescara Enzo Fimiani.

Il progetto prevede un Sistema Bibliotecario Unico di competenza regionale per le quattro storiche Biblioteche provinciali oggi presenti e operanti in Abruzzo (Salvatore Tommasi de L’Aquila, Melchiorre Delfico di Teramo e De Meis di Chieti in aggiunta a quella pescarese, ndr.) per migliorare i servizi e razionalizzare i costi delle strutture bibliotecarie e garantire un futuro ad istituzioni culturali permanenti che costituiscono il cardine della vita civile, culturale e sociale abruzzese e che rischiano di disperdersi con la perdita della funzione delegata alle Province come disposto dalla legge Delrio.

Sulla sezione “notizie” del sito della Provincia di Teramo www.provincia.teramo.it, si possono consultare la relazione e la proposta di legge regionale “Costituzione e Funzionamento del Sistema Bibliotecario Abruzzese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *