Sponsalia, presentati il drappo del Palio del Duca e Forasteria 2014

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

ACQUAVIVA PICENA – Serata Trionfo del mare presso il ristorante Il Grillo di Acquaviva, in occasione dell’ultima delle serate culinarie, venerdì 25 luglio, organizzate dall’associazione Palio del Duca nell’ambito della rievocazione storica Sponsalia. Tra le autorità presenti alla cena il consigliere regionale Sandro Donati, che a proposito della XVII edizione della manifestazione che più rappresenta il paese di Acquaviva, ricorda:”Abbiamo iniziato insieme 27 anni fa. Questa è l’unica manifestazione che si è mantenuta nel tempo, ha mantenuto la bellezza e la varietà grazie alla capacità di chi, alla guida dell’associazione, ha saputo trovare nuovi impulsi e nuove idee per un evento che dà lustro alla nostra regione”.

Durante la serata è stato presentato il drappo Sponsalia 2014, quest’anno dipinto dall’artista Sgolacchia Teresita di Montecassiano. Nel dipinto, in cui predomina il colore rosso, sono presenti tutti gli elementi che rappresentano la rievocazione storica e l’antico borgo di Acquaviva, a partire dagli sposi Forasteria e Rinaldo, vegliati dalla figura di San Niccolò, patrono del paese, con, in basso a sinistra, le tre palle d’oro che fanno parte dell’iconografia del santo; in alto a destra lo stemma comunale e gli animali simboli dei due rioni che si sfideranno durante il Palio: l’aquila e la civetta.

Alla cena era presente anche Forasteria 2014, una giovane ragazza acquavivana: Samanta De Angelis, 18 anni quasi compiuti; ha già vestito i panni della principessa Forasteria in una delle edizioni del Palio dei Bambini e quindi un po’ di dimestichezza, con questo personaggio, non le manca. Samanta, studentessa del Liceo Linguistico A. Capriotti, ha partecipato attivamente alle edizioni passate della rievocazione prendendo parte ai giochi, e fa parte della scuola di danza di Maria Luigia Neroni. Il vestito che indosserà sarà quello della scorsa edizione e Paride Traini vestirà di nuovo i panni del principe Rinaldo.

L’edizione Sponsalia 2014 ha portato alcune novità: innanzitutto Sponsalia ha avuto la compartecipazione del Consiglio regionale, come ha voluto sottolineare il Presidente del Palio del Duca, Nello Gaetani; per quanto riguarda il calendario, la manifestazione avrà inizio mercoledì 30 luglio con l’allestimento di stand gastronomici che proporranno particolari ricette medievali con tante prelibatezze della nostra cucina tradizionale preparate dal Catering Papillon; giovedì 31 luglio, serata della Benedizione del Drappo, la sfilata verrà aperta dal corteo del sestriere di Porta Romana della Quintana di Ascoli; venerdì primo agosto sarà la serata del Matrimonio e del Palio tra i rioni Aquila e Civetta; sabato 2 agosto saranno di nuovo allestiti gli stand gastronomici a menu medievale del Catering Papillon ed infine domenica 3 agosto si terrà il rinomato banchetto nuziale, 45 euro a persona, quest’anno in una nuova location: in piazza del Forte sotto la splendida Fortezza capolavoro del Pontelli, con l’immancabile servizio in costume d’epoca e il menù basato su ricette medievali accompagnate da spettacoli di artisti di strada: musici, danza del ventre, giullari, mangiafuoco, chiromante, maghi, il balletto del gruppo di danza medievale di Maria Luigia Neroni per terminare con l’incendio della Fortezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *