FOTOGALLERY Un successo la mostra di modellismo “Piccole e Grandi Passioni” organizzata anche dalla nostra testata

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

GROTTAMMARE – Sono stati 15 giorni di piccole e grandi passioni, quelli che hanno animato la Sala Kursaal di Grottammare. Due settimane caratterizzate da modellini statici come le armi antiche, i pescherecci, le navi militari e le automobili, o dinamici come il plastico ferroviario, frutto dell’originalità di tanti appassionati che oltre ai binari hanno creato degli scenari d’estrema originalità.

Nella serata del 27 luglio si è svolta la tradizionale consegna degli attestati, tradizionale epilogo della mostra, che ha visto la presenza del nostro Caporedattore Simone Incicco, del Vicesindaco Alessandro Rocchi e del Presidente del Consiglio Comunale Alessandra Biocca.

Moderatore della serata è stato il collega RAI Giuseppe Buscemi, grande appassionato di ferrovie e modellismo ferroviario e uno dei perni dell’Associazione Modellisti Piceni, in seno al Dopolavoro Ferroviario di San Benedetto del Tronto.

Gli attestati di partecipazione, consegnati dalle autorità comunali presenti, sono andati ai seguenti modellisti: Giuseppe Buscemi, Gian Mario Pagani, Paolo Santori, Alessandro Girolami, Sergio Squadroni, Giuseppe Pignotti, Tullio Mercuri, Margot Mercuri, Miriana Mercuri, Leonello Fanì, Rolando Dell’Orletta, Tommaso Gattoli, Luca Pugliese, Maurizio Fantechi, Maurizio Lelli, Robertino Mecozzi, Michele Mecozzi, Gabriele Speca, Roberto Barnabei e Adriana Cerratto. Persone di ogni età che dedicano il loro tempo libero al modellismo, realizzando piccoli o grandi capolavori, ammirati e apprezzati nel corso di queste due settimane.

Tale momento è stato anche un omaggio e un ricordo a Giuseppe Romani, modellista di Paranze e Pescherecci, simboli di San Benedetto del Tronto. Una persona che manca a tutti gli amanti e i cultori del modellismo e dell’artigianato del territorio diocesano.

Gli attestati sono stati consegnati anche alle autorità presenti e alla nostra testata, che ha organizzato la manifestazione assieme all’Associazione Modellisti Piceni e con il patrocino del Comune, senza dimenticare l’apporto degli sponsor, che hanno contribuito al successo dell’iniziativa.

Con il brindisi finale, l’estate dei Modellisti Piceni non è affatto conclusa. Diamo appuntamento a tutti i fans del modellismo con la tappa di Cupra Marittima in programma dal 16 al 31 agosto. Un appuntamento da non perdere per un arte unica e totale, coinvolgente sia il giovane che l’anziano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *