Stefania, che spettacolo!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Stefania e Don Anselmo Stefania

Tratto dal nostro settimanale diocesano, articolo di Don Anselmo Fulgenzi

GROTTAMMARE – Mi sembra ieri quando passasti in sacrestia e, prendendo il discorso alla lontana poi, dicesti: “Don, ma lo sai cosa è questo istituto di Scienze religiose che sta in Ascoli?” Stavo pensando che, quasi quasi… mi piacerebbe iniziare questo percorso di studi: tu che dici” e dopo due giorni ti sei iscritta. Ottobre 2005. E giovedì 3 luglio con quella piccola rappresentanza di Parrocchia che tanto ami e ti vuole bene, siamo stati testimoni e uditori della tua terza (ebbene si!) discussione. Con quella tesi sulla “Fraternità Cristiana” che tanto ti ha appassionato, donandoti grandi gratificazioni e soddisfazioni personali. Da Parroco, sono stato orgoglioso di aver ascoltato una Commissione (di quel tale altissimo livello filosofico e teologico) all’unanimità essere concordi nel lodare “il tuo splendido lavoro”, la tua “eccellente tesi” la tua “saggezza matura nel gestire disquisizioni su un tema complesso e, in certi versi, controverso” quale si rivela essere quello della fraternità cristiana.

Così, alla fine, è arrivata la proclamazione a Dott.ssa in Scienze Religiose e il tuo terzo 90/90 Summa cum Laude: una conferma, una garanzia… che spettacolo! Tante volte parlandone tra noi mi hai detto che avevi iniziato a scrivere la tesi anni fa, ma che solo da circa un anno e mezzo il Signore ti aveva resa in grado di comprendere veramente cosa significasse la “fraternità cristiana” dentro una comunità, facendotela vivere in una Compagnia di Fratelli in Cristo quale è per te il gruppo lettori parrocchiale, dove tu stessa (proponendo le lectio che prepari ogni mercoledì) ti sei posta un cammino di fraternità.
E, recuperando queste parole dalla dedica che hai scritto sulla mia copia della tua tesi, cito esattamente quanto confidi: “Rendo grazie a Dio per avermi permesso di scoprire – in questo percorso di conoscenza – il carisma che sento più forte; quello che infiamma la mia fede in una tale incontenibile fervore e passione che, sono certa, solo dallo Spirito autenticamente possono sgorgare”.
Tutto questo, come parroco e pastore di una Comunità, che da sempre ti vede ben presente e attivamente coinvolta, mi commuove! La tua mamma in cielo, la tua famiglia e la tua comunità ti sono vicini e per te pregano con affetto. Auguri Dott.ssa!!!

6 thoughts on “Stefania, che spettacolo!

  • 23 luglio 2014 at 19:51
    Permalink

    Non ho parole…solo tanta commozione…sei grande Stefy…tvb….e che spettacolo ….il tuo parroco…

    Reply
    • 24 luglio 2014 at 07:26
      Permalink

      In un forte abbraccio, il mio GRAZIE GRAZIE GRAZIE più affettuoso cara Pia!
      Hai proprio ragione: il Don è “uno spettacolo” e le sue parole..beh..un dono IMMENSO!!!

      Reply
      • 24 luglio 2014 at 10:09
        Permalink

        Cara Stefy tutte le meravigliose cose che ti sono successe in questi anni te le sei proprio meritate, ed è come, anche se lontana, io le avessi vissute con te… un “HIC ET NUNC” cara sorella. Ai prossimi traguardi, amica mia, grandi e importanti …come il tuo cuore ed il mio, desiderano per te. Il bene resta sempre anche a distanza. Auguri ancora Dott.ssa, e un forte abbraccio a Don Anselmo che è troppo forte!

        Reply
        • 26 luglio 2014 at 20:05
          Permalink

          TI VOGLIO BENE!!!! Nel mio cuore, SEMPREEEEE!!!!!

          Reply
  • 2 agosto 2014 at 09:07
    Permalink

    Bravissima ! Tutte le nostre più sentite congratulazioni per il successo ottenuto grazie al tuo impegno fattivo e costante.
    Auguri di cuore per un futuro ricco di soddisfazioni e di gioia.
    Ti vogliamo bene. BACIONI.

    Reply
    • 6 agosto 2014 at 05:39
      Permalink

      GRAZIE DI CUORE!!! Un affettuoso e fortissimo abbraccio anche a voi, sempre così cari e vicini…Baciiiiiiiiiiii

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *