I bambini francesi alla scoperta delle tradizioni contadine

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
photo1
CUPRA MARITTIMA – È stato un pomeriggio indimenticabile quello trascorso lunedì 14 luglio in Contrada San Michele a Cupra Marittima dai bambini e ragazzi francesi di Massy. Grazie all’associazione “Tourist OK” di Fabio Vagni e Simonetta Salvatori, i ragazzi francesi hanno scoperto ancora una volta le tradizioni contadine locali. Per prima cosa dunque i ragazzi hanno imparato da un gruppo di signore cuprensi l’antica arte delle tagliatelle fatte a mano, cimentandosi poi in prima persona nell’impresa. Dopo di che hanno assistito alla mietitura ed altre attività tipiche della nostra campagna. Presiosissimo il contributo del maestro Walter Ferri, Presidente della Società Operaia di Cupra, che ha illustrato le varie fasi delle lavorazioni e spiegato l’importanza delle nostre origini contadine. Presente anche l’Assessore al turismo e alle politiche giovanili del Comune di Cupra Luca Vagnoni. Questo momento di incontro tra cultura francese e cultura italiana si ripete ogni anno grazie alla collaborazione della cooperativa Idrea di Andrea Mora nell’ambito dei campi archeologici internazionali. Nella stessa giornata in mattinata infatti i ragazzi hanno avuto la possibilità di visitare la Mostra Malacologica. Sabato mattina infine, al termine delle loro visite nel Piceno e nel fermano, i ragazzi incontreranno le istituzioni locali presso la Sala Consiliare del Comune di Cupra Marittima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *