Ritorna a Ripatransone la Rassegna Concertistica Picena giunta alla sua XIX edizione!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

RIPATRANSONE – La rassegna Concertistica Picena, organizzata dall’Amministrazione Comunale e dall’Associazione Musicale Marchigiana, inizierà il 10 luglio per concludersi il 14 settembre per un totale di sei serate ognuna delle quali si proporrà al pubblico con una sua fisionomia artistico-musicale ben precisa. Si andrà dal belcanto ai ritmi serrati di pizziche, tammurriate e tarantelle, dal violino solista alla musica sacra, il tutto sempre ospitato in luoghi e contesti di grande valore artistico e architettonico.

Anche quest’anno, grazie all’avviata collaborazione con il Conservatorio “Pergolesi” di Fermo, la Rassegna ospiterà per il consueto Spazio Giovani Interpreti talenti musicali provenienti dall’Ateneo fermano.

Ad aprire la Rassegna, giovedì 10 luglio alle ore 21.15, sarà il duo composto dal flautista Alessandro Crosta e dalla pianista Nadia Testa con un concerto dal titolo Un flauto all’Opera…omaggio a Verdi ospitato nel bellissimo Chiostro  quattrocentesco della RSA exOspedale, perfettamente conservato e dotato di un’acustica perfetta. Crosta, diplomato con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Avellino con N. Caiazza, ha proseguito gli studi in Italia con J. C. Masi e in Svizzera con C. Klemm. Ha conseguito il Konzertdiplom presso la Musikhochschule di Winterthur-Zurigo (allievo di M. Ziegler, M. Stucki e J. Rosset) e la Laurea di II livello in Flauto presso l’IMP “Braga” di Teramo. Premiato in numerose competizioni musicali, ha registrato per RAI e Mediaset. Presente in importanti Festival e Rassegne internazionali, tiene concerti in ambito internazionale (Europa, Africa, Israele, Sud America, USA). Docente presso il Conservatorio di Benevento, colleziona strumenti d’epoca e moderni con i quali si esibisce in concerto. Nadia Testa, diplomata cum laude al Conservatorio di Avellino sotto la guida di C. A. Lapegna, si è perfezionata con V. Vitale, F. Medori, C. Bruno e A. Ciccolini. Ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti in diverse competizioni nazionali ed internazionali e si esibisce in festival e rassegne italiane ed in tournée che la vedono esibirsi in Europa, Africa, Israele, Brasile. Docente di Pianoforte Complementare presso il Conservatorio di Avellino, pianista accompagnatrice alle Masterclasses italiane del maestro C. Klemm, ha effettuato registrazioni per la RAI e per la Televisione Svizzera. Nel corso della serata verranno proposte fantasie su opere di Verdi (La Traviata, Un ballo in maschera, Rigoletto) e Bizet (Carmen) per flauto e pianoforte.

Ottimizzare i costi senza rinunciare alla professionalità, questa è l’alchimia alla base della Rassegna e, nonostante i tagli pesantissimi, a Ripatransone la programmazione musicale è sempre ampia ed eterogenea. L’ingresso a tutta  la Rassegna  è libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *