Artocria, tutto pronto per una terza edizione con tante novità

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
Da sinistra Gioielleria Monili, Silvia Basili che vestirà i panni della Dea Cupra, Mariangela Peccio che vestirà i panni di Poppea e Francesca Poli che vestirà i panni di Aucilia.
Da sinistra Gioielleria Monili, Silvia Basili che vestirà i panni della Dea Cupra, Mariangela Peccio che vestirà i panni di Poppea e Francesca Poli che vestirà i panni di Aucilia.

CUPRA MARITTIMA – Davvero diverse e curiose le novità che caratterizzeranno questa terza edizione di Artocria, la manifestazione storica che affonda le radici nelle origini di Cupra Marittima. Il programma è stato presentato giovedì 10 luglio presso la sala consiliare del Comune alla presenza del sindaco Domenico D’Annibali, l’assessore al turismo Luca Vagnoni, il presidente della Pro Loco Pino Neroni e il presidente del Gruppo Storico Cuprense Marco Malaigia. Innanzitutto Artocria durerà tre giorni e non due, in particolare venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 luglio, ed è cambiato anche il luogo, i principali eventi infatti si svolgeranno non più presso l’area a ridosso Mignini ma all’interno del Parco San Benedetto Martire situato nel lungomare nord, tra l’hotel Oasi e l’area della piccola pesca. Di seguito il denso programma: venerdì 18 luglio alle ore 19.00 apriranno gli stand gastronomici, poi alle 21.30 si terrà un vero e proprio spettacolo teatrale intitolato “…e la storia di Roma passo per Cupra”, a cura di Carla Civardi. Sabato 19 luglio le animazioni inizieranno già dal mattino alle ore 09.00 con i presidi dei militari sul lungomare e per le vie del centro e brevi combattimenti con i gladiatori. Nel pomeriggio, dalle ore 17.00 circa, ci sarà il mercato romano situato presso il lungomare nord, zona Oasi, e in contemporanea apriranno gli stand gastronomici. Alle ore 21.30 inizierà lo spettacolo “Il fuoco sacro, i gladiatori e la battaglia”. Domenica 20 luglio al mattino oltre ai presidi dei militari e ai combattimenti con i gladiatori ci sarà anche la declamazione della storia dell’antica Cupra in diversi punti della città e alle ore 11.00 il rito delle Vestali nel lungomare del centro (spazio Flammini).

Nel pomeriggio alle ore 17.00 partirà il corteo storico, cambiato sia nella formazione che nel percorso rispetto agli scorsi anni.
Partirà infatti dal piazzale della stazione di rifornimento Beyfin, per poi attraversare la Statale, Piazza della Libertà, via Garibaldi, transitare nel lungomare fino a raggiungere il parco San Benedetto Martire.

Una volta arrivati saranno aperti gli stand gastronomici e alle ore 21.30 ci saranno due spettacoli, “la presa della vergine” e “Harpastum” un antico gioco simile al calcio. Il costo dell’ingresso agli spettacoli è di 5 euro. Anche quest’anno parteciperanno gruppi prove tieni da altri paesi come ad esempio il Gruppo Storico Romano, il gruppo Storico di Alatri e si è aggiunto il gruppo storico Villa Adriana. Sono state inoltre ufficializzate le bellezze di Artocria 2014: Mariangela Peccio sarà Poppea, Silvia Basili sarà la Dea Cupra e Francesca Poli sarà Lucilia, una giovane matrona romana.
Le tre sfileranno indossando dei gioielli realizzati dalla gioielleria Monili di Cupra Marittima e da dei giovani archeologi. Tantissimi motivi dunque per non lasciarsi sfuggire Artocria che in tre giorni ci farà tornare all’epoca degli antichi romani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *