Con Gesù per le strade della città: Gimme Faith!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Evangelizzazione-di-strada2

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si ripeterà nel mese di Agosto, per le strade di San Benedetto del Tronto, l’esperienza di evangelizzazione di strada “Gimme Faith!“, che la scorsa estate ha visto protagonisti una cinquantina di giovani mossi dal desiderio di portare il Vangelo agli altri, condividendo la fede nei luoghi della vita quotidiana e del divertimento.

I ragazzi che quest’anno decideranno di partecipare saranno introdotti e preparati alle giornate di missione da tre giorni di preghiera e formazione che si terranno dal 29 al 31 Luglio presso il Foyer di Padre Monieri (San Savino). La fraternità sarà dunque il primo momento di questa straordinaria esperienza di testimonianza.

Dalla sera del 31 Luglio fino al 4 Agosto si svolgeranno poi le giornate di evangelizzazione vera e propria. Ogni giorno si aprirà presso l’oratorio di S.Antonio, dove in mattinata si prepareranno le attività da svolgere. Nel pomeriggio ci si porterà sulla spiaggia, con musica e animazione. La sera e la notte saranno invece vissute in strada, presso il corso centrale, per incontrare i giovani di tutte le realtà che in questo luogo trascorrono il loro tempo. Altro luogo fondamentale, nelle serate della missione, sarà la chiesa di San Giuseppe, nella quale si terrà l’Adorazione notturna.

Se desiderate far parte di questa esperienza, potete scrivere al seguente indirizzo, indicando i vostri dati personali ed esprimendo, in poche righe, la vostra motivazione a partecipare: gimmefaithsbenedetto@gmail.com

Gimme Faith! – L’idea della missione parte da un movimento di evangelizzazione, “Luci nella Notte”, coordinato da fra Massimo Vedova e un gruppo di ragazzi di Perugia che, in vari momenti dell’anno e in diversi luoghi, richiama giovani da tutte le parti d’Italia, per condividere la coinvolgente esperienza della Missione di strada. Le destinazioni sono in prevalenza cittadine universitarie o località di mare dove, appunto, i giovani si riversano maggiormente. “L’Evangelizzazione”, spiega fra Massimo, “non riguarda tanto il cosa fare, ma il come e perché fare. Essa, infatti, è un movimento dei piedi e del cuore che converte prima di tutto noi stessi. Poi può toccare il cuore di coloro a cui il Signore ci invia, ma solo se ci decentriamo da noi stessi, fidandoci totalmente di Lui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *