Cabaret amore mio, iniziate le prevendite

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

MANIFESTO CabaretAMORE MIO__2014r

GROTTAMMARE – L’appello ai vecchi abbonati ha aperto le prevendite del  30° Festival nazionale dell’umorismo “Cabaret, amoremio!”: da ieri (mercoledì 2 luglio) fino all’8 luglio, verrà garantito il diritto di prelazione a chi ha sottoscritto l’ abbonamento nelle passate edizioni.

La campagna abbonamento proseguirà mercoledì 9 luglio per i nuovi abbonati, mentre da mercoledì 23 potranno essere acquistati anche i biglietti per le singole serate.

Nessun ritrocco ai prezzi praticati in passato: 35 € l’abbonamento, 20 € (+ 2 euro di diritti di prevendita) il biglietto per le singole serate.

I nuovi abbonamenti e i biglietti saranno disponibili presso l’ufficio Cultura del Comune di Grottammare*, nel circuito biglietterie AMAT o acquistati anche via internet,  al sito www.vivaticket.it. In ogni caso, sempre a partire dalle date indicate.

Il Festival di quest’anno si svolgerà nei giorni di venerdì 8 e sabato 9 agosto. Affidato alla direzione artistica di Enzo Iacchetti, “Cabaret, amoremio!” festeggia 30 anni di edizioni con Laura Freddi e Vanessa Incontrada, che si alterneranno alla conduzione affiancando lo stesso Enzino;  con Nino Frassica e Max Tortora, che ritireranno l’Arancia d’oro alla carriera; con i 7 finalisti del concorso per nuovi comici che ha lanciato i più importanti comici e cabarettisti del momento, tra cui Emiliano Petruzzi (volto dell’ultima edizione di Colorado) che torna a Grottammare dopo la vittoria dello scorso anno.

Tornano anche i Perugia Funking Band, mentre è la “prima” al Festival per Giovanni Baglioni nello spazio che per il trentennale il direttore Iacchetti ha voluto riservare anche alla musica. Alla loro “prima” a Cabaret amoremio! anche gli Oblivion e Leonardo Manera. Ospiti anche fuori programma, Stefano Sarcinelli, nome già noto agli annali del Festival: oggi autore teatrale, nel 1984 primo vincitore del concorso per nuovi comici nel duo con Francesco Paolantoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *