VIDEO: A Cupra Marittima un progetto di mobilità accessibile

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Fortunato Amabili

Nella foto Fortunato Amabili

CUPRA MARITTIMA – Portare i disabili e chi soffre gratuitamente in giro per la città e per qualsiasi evenienza. Questa è l’idea congiunta dell’Associazione Progetto Mobilità Sociale, realtà milanese con sede ad Appignano del Tronto e dell’Associazione Onlus cuprense Madonna del Buon Consiglio.

L’intento è di far fornire la città cuprense di un pulmino da nove posti per portare anziani e disabili sulla linea delle esperienze già realizzate in passato a Monteprandone e Martinsicuro.

Promotori dell’iniziativa sono il presidente di Progetto Mobilità Sociale Di Pancrazio e Fortunato Amabili, intervistato in uno dei nostri primi servizi e a capo dell’Associazione Madonna del Buon Consiglio, decisamente attiva in questi mesi sul fronte benefico, con colli di materiali ospedalieri donati dai nosocomi della zona e diretti addirittura in Congo.

Il progetto avrà durata quadriennale e partendo dal patrocinio del Comune, potrebbe essere attivo già sul finire dell’estate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *