Neocatecumenali, conclusa la “grande missione” che ha portato nelle piazze della Diocesi

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Cammino porto d'ascoli

Di Gianfranco Vagnarelli

DIOCESI –  “Saluto le Comunità Neocatecumenali che in queste domeniche del tempo di Pasqua portano l’annuncio di Gesù Risorto in 100 piazze di Roma ed in tante città del mondo. Il Signore vi doni la gioia del Vangelo! E andate avanti voi che siete bravi”.
Così Papa Francesco, durante il Regina Coeli dello scorso 11 maggio ha incoraggiato i catechisti del Cammino Neocatecumenale che iniziavano la “Grande Missione” in 100 piazze di Roma durante le domeniche di Pasqua.
Domenica 25 Maggio anche a San Benedetto del Tronto, Grottammare, S.Egidio alla Vibrata, Centobuchi, (come in 10 mila piazze del mondo) si è conclusa questa “Grande Missione” che ha portato nelle piazze delle città centinaia di persone, giovani e meno giovani, famiglie, bambini e sacerdoti per annunciare la Buona Notizia di Gesù Risorto.
I vari gruppi del Cammino pieni di gioia hanno incontrato i passanti, hanno cantato e danzato prima di offrire a chi voleva fermarsi, unèesperienza sincera del loro incontro con Gesù Cristo.

A conclusione dell’incontro, come sigillo sulla giornata, ogni domenica è stata proclamata una parola del Vangelo ed è stata fatta una catechesi molto concreta, esistenziale, profonda neklla quale è stato annunciato Cristo Risorto per ciascuno di noi.
Al di là del successo o insuccesso in termini meramente numerici della missione, quello che più conta è che il messaggio di salvezza sia “uscito” dal porto sicuro delle nostre chiese parrocchiali e sia andato incontro alla persona qualunque che, forse, in chiesa non va più da molto tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *