Comunanza da “l’arrivederci” a Don Cyprian

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

IMG_0585

 

Di Massimo Cerfolio

COMUNANZA – Comunanza da “l’arrivederci “ a Don Cyprian, che dopo alcune settimane di permanenza nella cittadina ritorna nel suo paese.
Dopo la cittadinanza onoraria,un bel momento vissuto in comunità ,arriva il saluto.
Saluto avvenuto domenica 25 maggio, nella chiesa di Santa Caterina dove la comunità’ tutta, ha voluto salutare il prelato Ugandese ormai cittadino comunanzese.
Alla fine della celebrazione ci sono state due testimonianze di ragazzi che hanno vissuto per alcune settimane nel villaggio dove Don Cyprian opera, e dalla voce rotta dall’emozione si evinceva chiaramente la ricchezza che ,chi non ha nulla da dare dona se stesso attraverso anche un semplice sorriso. Il tono di voce molto basso di Don Cyprian, i ripetuti “grazie” ed i suoi occhi, che proiettavano immagini impresse nella sua mente non riuscendo a trasmetterle con le parole, hanno trasmesso tutta la sua gratitudine al popolo di Comunanza.
Un plauso particolare lo facciamo all’associazione “Casa della speranza” per il suo costante impegno attraverso progetti , come il sostegno allo studio,sviluppo dell’agricoltura,scuola materna,l’acqua e’ vita oltre alla realizzazione di un centro medico. Per chi volesse approfondire le attivita’ dell’associazione puo’ visitare il sito (www.casadellasperanza.org).
Gli arrivederci sono sempre commoventi, ma un invito rivolto soprattutto ai giovani che volessero fare un esperienza in Uganda, devono sapere che c’e’ un omone grosso pronto ad accoglierli a braccia aperte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *