Canducci, solidarietà al dipendete della Picenambiente

Condividi questo articolo sui social o stampalo

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Esprimo vicinanza e solidarietà al dipendente della Picenambiente che lo scorso weekend è stato vittima di un tentativo di aggressione da parte di gruppo di ragazzi in preda ai fumi dell’alcol. Non ci sono parole adeguate per esprimere tutto lo sdegno per un episodio così vile nei confronti di un lavoratore onesto che stava solo svolgendo il proprio dovere: fornire alla città quel decoro che merita. A San Benedetto non c’è spazio per gesti sconsiderati come questo e sono fiducioso sul fatto che le Autorità competenti faranno piena luce sull’accaduto in tempi brevi.

Condividi questo articolo sui social o stampalo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *