San Benedetto del Tronto, l’elettrice più anziana ha 108 anni

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Come noto, domenica 25 maggio si rinnova il Parlamento Europeo. Le operazioni di voto si svolgeranno nella sola giornata di domenica e i seggi rimarranno aperti dalle 7 alle 23. Le operazioni di scrutinio inizieranno subito dopo la chiusura dei seggi.

L’elettore esprimerà il voto tracciando un segno sul contrassegno della lista prescelta e può esprimere fino ad un massimo di 3 preferenze per i candidati della lista votata. Attenzione: se si esprimono 3 preferenze, almeno una dev’essere per un candidato di genere diverso dalle altre due. In caso contrario, la terza preferenza dello stesso genere verrebbe annullata. Se l’elettore esprime fino a 2 preferenze, non vi sono limitazioni di genere.

A San Benedetto gli aventi diritto al voto sono 38.759, di cui 18.280 maschi e 20.479 femmine. L’elettore più anziano è Italo Piattoni, che a luglio compirà 102 anni, la più anziana Giuditta Spaccasassi che ad ottobre compirà 108 anni. Gli elettori più giovani sono invece Jacopo Carassai e Diana D’Eugenio: entrambi compiranno 18 anni proprio domenica.

I seggi istituiti in città sono 43. Questa la loro ubicazione:
n. 1 – 2 – 3 – 4: scuola “Sacconi” – via Leopardi, 25;
n. 5 – 6 – 7 – 8: scuola “Manzoni” – via Aleardi, 12;
n. 9 – 10 – 11 – 12: scuola “A. Marchegiani” – via Impastato 12 – Paese alto;
n. 13: seggio dell’ospedale civile “Madonna del Soccorso”
n. 14 – 15 – 16 – 17 – 18 – 19: scuola “B. Piacentini” – via Asiago 142;
n. 20 – 21 – 22 – 23 – 24 – 25, scuola “Curzi” – via Golgi 11;
n. 26 – 27 – 28: scuola “Curzi” – via Luciani;
n. 29 – 30 – 31: scuola Ragnola – via Monte Ascensione;
n. 32 – 33 – 34 – 35 – 36: scuola “Spalvieri” – via Colleoni 30;
n. 37 – 38 – 39 – 40 – 41 – 42 – 43: scuola “Cappella” – piazza Setti Carraro.

A ciò si aggiungono due seggi speciali destinati a raccogliere il voto dei ricoverati dell’ospedale e di Villa Anna che non sono in grado di recarsi al seggio. Il seggio 23 invece è deputato a raccogliere il voto dei ricoverati nella RSA San Giuseppe, il numero 8 per i ricoverati nella clinica Stella Maris. Una curiosità: i marittimi residenti in altre città ma che il giorno delle votazioni si troveranno a San Benedetto potranno votare, previa richiesta, al seggio numero 4.

Come sempre, il Comune metterà a disposizione un sistema informatico di aggiornamento in tempo reale dell’andamento dello spoglio consultabile dalla home page del sito istituzionale www.comunesbt.it .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *