Festa della Madonna della Marina, torna la tradizione della tombola

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è tenuto ieri, mercoledì 21 maggio, un incontro tra Amministrazione comunale, Comitato festeggiamenti “Festa della Madonna della Marina” e rappresentanti dei quartieri per individuare modalità di collaborazione per l’edizione 2014 della festa dedicata alla copatrona di San Benedetto del Tronto.

Per l’Amministrazione erano presenti l’assessore alle politiche del mare Fabio Urbinati e la vicepresidente del consiglio comunale Giulietta Capriotti, per il comitato festeggiamenti Manrico Urbani, per i quartieri Giorgio Fede (Sant’Antonio), Sonia Feliziani (Paese alto), Elio Core (Porto d’Ascoli centro), Pierfrancesco Troli (Marina Centro), Gianni Siliquini (Ragnola), Stefania Mezzina (Marina di Sotto),  Andrea Sanguigni ed Emanuel Spagnolini (Ponterotto), Luciano Calabresi (Albula centro), Luca Troiani (Santa Lucia), Giampiero Perozzi (Mare).

Nella riunione l’assessore Urbinati ha ufficializzato il ritorno della tradizionale tombola nell’area portuale. “E’ stato ritrovato il tabellone che veniva utilizzato per esporre i numeri della tombola – ha dichiarato Urbinati – abbiamo pensato di riproporre questo gioco tradizionale nella serata del sabato in quanto era un momento altamente aggregativo per tutta la città”.

Da parte dei comitati di quartiere è stata espressa la massima disponibilità a collaborare in tutte le iniziative previste o in corso di definizione per il programma civile che si terrà da venerdì 25 a domenica 27 luglio.

“La festa della Madonna della Marina – ha detto Giulietta Capriotti – è di tutta la città e, grazie alla sinergia tra Curia, Comitati di quartiere, Circolo dei Sambenedettesi, Comitato festeggiamenti e marineria, siamo certi che riusciremo a costruire un programma di eventi religiosi e civili che mostreranno ai turisti presenti in città a fine luglio le tradizioni marinare della nostra città”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *