Iniziativa nazionale “porta la sporta” Isc centro di San Benedetto del Tronto

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’ISC Centro ha aderito alla settimana che va dal 5 maggio  al 10 maggio all’iniziativa “Porta la Sporta”, nell’ambito della Campagna Nazionale di educazione e sensibilizzazione ambientale. La manifestazione si propone di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità di ridurre lo spreco, superare la cultura dell’usa e getta e aderire a forme di consumo consapevole. Così facendo, si vuole  ridurre la pratica dell’usa e getta a vantaggio dei prodotti fabbricati in modo sostenibile e col minimo imballaggio.

La campagna “PORTA LA SPORTA NELLE SCUOLE”, promuove un impegno serio e diffonde un messaggio importante agli alunni: sono i piccoli gesti compiuti quotidianamente da tanti individui che possono fare la differenza. Queste buon epratiche trasmettono nuovi valori, modelli e stili di vita alternativi a quelli consumistici, causa di sprechi enormi che stanno portando il nostro pianeta al collasso ambientale.

Nelle scuole dell’ISC Centro, in linea con il Programma Eco-Schools FEE,  sono state attivate varie iniziative supportate anche da materiale didattico scaricabile dal sito: www.portalasporta.it

–  Lezioni sul tema delle 5 R  – Ecocodici sul riuso/ test  sugli sprechi

– Giornata della raccolta differenziata  in collaborazione con PicenAmbiente S.p.A

– Monitoraggio interno della Raccolta  Differenziata d’Istituto

– Raccolta di Tappi a scopo umanitario per la Costruzione di un Pozzo d’Acqua in Tanzania (progetto del Centro Mondialità Sviluppo Reciproco)

– Bancarelle organizzate dai genitori sul tema delle borsette/sportine riutilizzabili per la spesa realizzate con materiale di scarto nei plessi della Scuola primaria ed infanzia

– Da segnalare  in particolare  le “sporte per la spesa”,  realizzate  dalle mamme del Laboratorio creativo manipolativo con tanta passione e  fantasia. I genitori hanno riutilizzato materiali di scarto: tessuti, passamanerie, maglioni, cuscini, coperte, bottoni ed altro, dando una nuova vita ai “rifiuti”. Anche gli stand espositivi per le “sporte”  sono stati costruiti interamente con scatole, carte da parati, nastri e stoffe  di recupero.

Presso la scuola dell’Infanzia di  Via Togliatti e  la scuola dell’Infanzia Marchegiani ,  l’esposizione è visitabile dalle ore 15.30 alle 16.00 fino al 9 maggio .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *