Cupra Marittima, inaugurazione dell’Expo di arte contemporanea

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

CUPRA MARITTIMA – Domenica 11 Maggio alle ore 17.30 presso la Stazione Ferroviaria – ex spogliatoi – di Cupra Marittima si inaugura la IV edizione dell’Expo di arte contemporanea organizzato da Marche Centro d’Arte. L’Expo 2014, oltre a Cupra Marittima, coinvolge anche i comuni di Monteprandone, Offida e San Benedetto del Tronto e in queste città apriranno in contemporanea le altre sezioni.

Per la collettiva alla Stazione Ferroviaria – ex spogliatoi – è stata chiamata la Curatrice Rebecca Delmenico che presenta Sublime,dove saranno esposti i lavori di Karin Andersen, Giovanni Manunta Pastorello e Niba.

A Cupra Marittima, presso la Galleria Marconi, è possibile, inoltre, visitare l’anteprima dell’Expo New vesuvian landscapes a cura di Stefano Verri – Personale di Gigi Cifali.

L’Expo è organizzato con il patrocinio della Provincia di Ascoli Piceno, con il patrocinio e il sostegno delle Amministrazioni comunali coinvolte, quindi per quanto riguarda Cupra l’evento ha potuto contare sulla collaborazione del Comune di Cupra Marittima e il sostegno della Pro Loco.

A partire da questa edizione inizia poi un progetto che coinvolge le scuole di ogni ordine e grado. L’Associazione Marche Centro d’Arte è nata con l’idea che la cultura e l’arte nello specifico sono l’energia che farà ripartire il nostro paese, per questo crediamo che l’arte e il mondo contemporaneo debbano sempre più essere in grado di comunicare tra loro e che tutto questo passi da un incontro continuo e dinamico con il mondo della formazione, perché le scuole devono essere parte attiva e protagonista della rinascita della nostra terra.

Ogni cittadina che si è messa in rete nel progetto dell’Expo avrà una settimana in cui i riflettori saranno puntati su di lei con un ricco programma di manifestazioni. L’esposizione cuprea sarà visitabile fino al 30 giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *