Festa grande per la riapertura della Chiesa di Santa Caterina di Comunanza

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

concerto

Di Massimo Cerfolio

COMUNANZA – Il luogo incantevole,l’acustica perfetta e la dolcezza delle note, hanno fatto da sfondo al concerto tenutosi nella Chiesa di Santa Caterina D’Alessandria di Comunanza.

Un tributo a Giuseppe Verdi, vocale strumentale per soli,coro e orchestra, proposto dal “Coro Filarmonico Piceno” di recente formazione ed estrazione della Corale Polifonica “Beata Assunta” di Force. Composto da circa 40 elementi tra strumentisti e cantanti il coro si fondeva perfettamente con l’atmosfera che il luogo regalava.
Diretti dal maestro Aldo Coccetti si sono avvicendati il coro, il soprano Elisabetta Capriotti ed il basso Daniel Queiroz Bastos toccando le varie opere di Verdi ,dalla Traviata al trovatore passando per I Lombardi ed il Simon Boccanegra per poi concludere con effetto magico con Il Nabucco.
Voluto fortemente dal Sindaco Domenico Annibali e da tutta l’amministrazione comunale anche in segno di festosa gioia dovuta alla riapertura della Chiesa di Santa Caterina non più si una settimana fa per le celebrazioni della Santa Pasqua.
Ricordiamo che la Chiesa fu chiusa a causa del crollo della volta dell’abside circa due anni fa.
Il Sindaco ha colto l’occasione per ringraziare le numerose persone intervenute e il parroco Don Dino Straccia per la sua disponibilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *