Cossignano e la tutela del benessere degli animali

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Cossignano (960x720)

COSSIGNANO –  Tutelare il benessere degli animali e favorire la corretta convivenza tra uomo e animale.

Sono questi gli obiettivi principali del Regolamento per la tutela degli animali approvato all’unanimità dal Consiglio comunale di Cossignano.
Il nuovo regolamento si compone di 10 titoli e 54 articoli che hanno il compito di disciplinare in modo specifico e mirato l’ambito degli animali, tutelandone il benessere, nel  rispetto delle loro esigenze biologiche ed etologiche, favorendo la crescita e la diffusione del senso civico e di una corretta interazione uomo-animale, anche in funzione del rispetto dell’ambiente, dell’igiene e della sanità pubblica.

Un regolamento che non si limita a recepire le vigenti disposizioni normative, sia nazionali che regionali, ma che, grazie alle esperienze locali maturate in materia di animali e ad un lungo lavoro di confronto con gli Enti di riferimento (dall’ASUR alla Regione), affronta in maniera organica e sistematica la quasi totalità delle tematiche relative agli animali nel nostro territorio.

Si tratta, dunque, di un regolamento che si adatta perfettamente alle esigenze e alle caratteristiche di Cossignano, dove si elencano, a titolo esemplificativo, gli obblighi e le responsabilità dei detentori di animali, le norme per la detenzione degli stessi, le regole da seguire in caso di smarrimento, fuga, morte o affido, tutte le altre informazioni relative all’accesso negli spazi e locali pubblici, in quelli commerciali e sul trasporto pubblico, gli obblighi di iscrizione e di identificazione (microchip), le modalità di segnalazione e
cura delle colonie feline, nonché tutti gli atti e comportamenti vietati a tutela del loro benessere.

Il regolamento punta a combattere qualunque forma di maltrattamento e costrizione e a promuovere, anche attraverso vere e proprie campagne di educazione, la sensibilizzazione dell’opinione pubblica, rispetto ad una tematica così importante ed a cui si vuole riconoscere “la valenza sociale” del rapporto tra esseri umani e animali.

La scelta di approvare questo regolamento, pertanto, nasce dalla necessità di offrire alla cittadinanza informazioni basilari per una gestione responsabile degli animali d’affezione garantendo sia il loro benessere che il piacere di stare insieme. Maggiore conoscenza di doveri, obblighi e diritti per una pacifica e solidale vita in comune.

“Cossignano fa un nuovo passo in avanti – ha commentato il Sindaco Roberto De Angelis – e si dota di uno strumento di grande civiltà per migliorare la convivenza con gli animali, nel rispetto delle normative regionali e nazionali. Dovevamo dare una veste organica a una materia importante che non poteva essere più affrontata in maniera disomogenea, solo ricorrendo a ordinanze contingibili e urgenti. E lo abbiamo fatto dialogando con tutte le realtà che conoscono la materia. E che amano il mondo degli animali.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *