Tre nuovi bandi per la pesca, oltre 300.000 euro dal Fondo Europeo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
Il porto di San Benedetto (portodeipiceni.it)
Il porto di San Benedetto (portodeipiceni.it)

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Comitato di Gestione del Gruppo d’Azione Costiera (GAC) “Marche Sud” ha predisposto tre nuovi avvisi pubblici per la presentazione di istanze di contributo per il periodo 2013/2015 da parte di associazioni e imprese con sede legale e/o amministrativa nei Comuni del GAC “Marche Sud” (San Benedetto del Tronto, Grottammare, Pedaso, Porto San Giorgio, Civitanova Marche e Porto

Nello specifico i tre bandi erogati riguardano:
– interventi per la promozione integrata delle eccellenze del territorio;
– iniziative di diversificazione;
– diffusione delle tecnologie a basso impatto ambientale e di nuove tecniche di pesca nel settore
L’importo complessivo delle risorse è di 323.550 euro cioè 107.850 euro per ciascuna iniziativa condotta da soggetti privati. Ricordiamo che i finanziamenti a cui si può accedere derivano dal Fondo Europeo per la Pesca (F.E.P.): si tratta di risorse che l’Unione Europea eroga per favorire lo sviluppo sostenibile delle zone di pesca aiutando la comunità a creare nuove fonti di reddito e migliorare la qualità della vita attraverso l’attuazione di una strategia di sviluppo locale che coinvolga il territorio.

E’ possibile scaricare i documenti ufficiali nella sezione “Bandi di Gara/Avvisi Pubblici” del sito del Comune www.comunesbt.it. o nella sezione bandi e pubblicazioni del sito www.gacmarchesud.it.

Il termine ultimo della presentazione delle domande è fissato alle 13 di venerdì 13 giugno. La consegna può avvenire tramite PEC all’indirizzo protocollo@cert-sbt.it o consegnate a mano all’Ufficio Protocollo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *