La Riviera delle Palme capitale del ciclismo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Sonia Roscioli e Maurizio Iacoboni

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Cresce l’attesa per la Gran Fondo San Benedetto del Tronto Frw che, il primo weekend di maggio, sulla Riviera delle Palme, celebrerà la sua quinta edizione.

Organizzata dal Pedale Rossoblu – Picenum, sotto l’egida dell’Acsi e grazie all’infaticabile entusiasmo di Sonia Roscioli e Maurizio Iacoboni, l’evento si svolgerà in due giornate (3 e 4 maggio), offrendo – oltre alla Gran Fondo – un ricco campionario di eventi collaterali.

Tra le novità di questa edizione l’assistenza meccanica durante la corsa in caso di guasto meccanico, forature e problemi al telaio. Su tutto il percorso opereranno un centinaio di volontari della Protezione Civile per garantire un servizio logistico degno di un evento professionistico (ricordiamo che il viale dello Sport e parte del lungomare di San Benedetto saranno chiusi al traffico).

Tra i servizi offerti ai partecipanti il soggiorno gratuito in hotel per il 3 maggio, i massaggi a fine gara e la security che vigilerà sull’intera area della corsa (parcheggi compresi). Ricordiamo anche la partnership promozionale con la Gran Fondo del Capitano by Nalini, in programma a Bagno di Romagna l’8 giugno.

Fiore all’occhiello di questa edizione il pasta party preparato dalla Campofilone srl, prestigiosa azienda nata e cresciuta in un piccolo borgo medioevale nel cuore delle Marche, la prima impresa italiana di pasta secca all’uovo ad avere ottenuto le prestigiose certificazioni DNV di Qualità Prodotto, Tracciabilità e Rintracciabilità di Filiera (ISO 22005:2008) e Sicurezza Alimentare (ISO 22000:2005,BRC, IFS).

Enzo Rossi, titolare dell’azienda, è riuscito a riprodurre nel proprio laboratorio un prodotto dotato della stessa genuinità e delle stesse caratteristiche della tradizione originale: una pasta unica al mondo, realizzata con uova di galline allevate a terra, che conserva e consegna ai giorni nostri la complessa preparazione custodita nei secoli dalle signore di Campofilone.

L’azienda si unisce ad un pool di sponsor di grande prestigio: oltre alla Frw di Claudio Brusi e Liliana Raimondi, ricordiamo la cantina Ciu Ciu della famiglia Bartolomei.

Per tutta la durata della manifestazione, inoltre, Diagnostica Marche – in collaborazione con la KinesisSport – fornirà un servizio gratuito di indagine ecografica. Il check-up avverrà alla presenza di un medico radiologo ecografista, di un fisioterapista e di un esperto in osteopatia. In pratica, un’occasione per sottoporsi, a costo zero, ad esami diagnostici specializzati. Il servizio sanitario, che sarà collocato all’interno della cupola gonfiabile dell’area ospitalità, sarà in funzione dalle ore 14 del sabato fino alla fine della manifestazione (Info www.diagnosticamarche.it e www.kinesissport.it).

In agenda, durante la “due giorni” di San Benedetto, anche il corso di meccanica che, dalle ore 10 alle 17 di sabato 3 maggio, presso lo stand di Digiotek, insegnerà a preparare al meglio la bicicletta prima di una gara. Alle 18 di sabato il convegno dal titolo “Stress ossidativo e alimentazione nella pratica del ciclismo agonistico”, con autorevoli e qualificati relatori: il professor Eugenio Luigi Iorio (Presidente internazionale stress ossidativo) e la dottoressa Tiziana Aperio (Biologo Nutrizionista).

Infine, il giorno della gara, verrà organizzata una mini Gran Fondo per tutti i bambini su un percorso disegnato nel centro città. In palio per tutti i baby-iscritti una bici da bimbo donata dalla FRW di Ravenna, main sponsor della manifestazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *