Concluso “Sport all’ombra del campanile”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Squadra CSI piccoli

Di Antonio Benigni

DIOCESI – Ieri, venerdì 25 Aprile presso gli impianti sportivi del Centro Sabatino d’Angelo, a Porto d’Ascoli, quartiere Agraria, si conclude il circuito “Sport all’Ombra del Campanile”; un percorso polisportivo, organizzato e promosso dal Centro Sportivo Italiano, in collaborazione con l’Equipe Diocesana Oratori di San Benedetto del Tronto.

Un lavoro organizzativo davvero arduo, possibile grazie ai tanti volontari, ragazzi e ragazze, che dedicano molto del loro tempo al Csi, per offrire una proposta sportiva capace di educare formare a 360 gradi.

Lo sport da solo non basta, ecco perché all’interno del circuito sportivo, si sono attivati anche dei corsi di formazione per allenatori, arbitri ed animatori. Ci si rende conto che la buona volontà non basta più, diventa necessario avere competenze e non solo tecniche, quelle sono buoni tutti ad acquisirle, ma essere in grado di capire le parti più nascoste di un bambino alla ricerca del suo ruolo, quello non è per tutti.

Spesso, non si ha la percezione di quanto impegno e quante risorse in termini umani ed economici, assorbe una iniziativa del genere, ma grazie alle collaborazioni come quella nata con l’Equipe Diocesana degli Oratori i ragazzi hanno potuto partecipare gratuitamente al circuito sportivo, e di questi tempi non è poco.

Il 25 Aprile è stata una grande giornata all’insegna del gioco e dello sport, i ragazzi impegnati nella organizzazione, hanno pensato bene, di coinvolgere anche l’intera famiglia con giochi organizzati con il Calcio Balilla Umano, e la porta gonfiabile per i Calci di Rigore.

Le Parrocchie di: San Giacomo della Marca, San Basso, San Giuseppe, Madonna della Speranza, San Filippo Neri, la Parrocchia di Force e La Gagliarda Sambendettese, con le categorie Under 8; Under 10, Under 12 e Under 14,sono state impegnate per questa giornata conclusiva e come lo è stato dalla prima giornata, un grande pubblico formato da amici e parenti, accompagnerà e sosterrà i loro beniamini nelle gare, che per una volta saranno i protagonisti assoluti della giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *