FOTOGALLERY Vescovo Carlo “La donna è la figura della Chiesa”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

RIPATRANSONE – Si è tenuta domenica 21 Aprile alle ore 11.00 a Ripatransne la solenne celebrazione di Pasqua presieduta dal Vescovo Carlo Bresciani presso il Duomo di Ripatransone.

Il Vescovo Carlo, all’inizio della celebrazione, ha sottolineato l’importanza di fare festa con Gesù: “Facciamo festa con Lui, perché Lui è vivo è in mezzo a noi, perché con la sua Resurrezione ha sconfitto quel male che è il peggior male che portiamo dentro di noi che è il nostro peccato. Volendo noi risorgere dobbiamo essere rinnovati dall’interno del nostro cuore dall’interno del nostro animo.”

Durante l’omelia il Vescovo si è poi soffermato sul ruolo della donna e sul come “non smetta di prendersi cura dell’Amato nemmeno dopo che questi è morto.
Di buon mattino le donne volevano completare la cura del corpo di Gesù con la tenerezza che è proprio della donna. Ma qui la sorpresa che Gesù è risorto e appare per prima a loro”.

“La donna è la figura della Chiesa, di quella Chiesa che porta a Gesù” – ha poi proseguito il Vescovo – “Se è la prima donna, Eva, che porta all’allontanamento da Dio, è la donna che la mattina di Pasqua porta l’umanità salvata, gli apostoli, al risorto.
Con la resurrezione di Gesù uomo e donna si trovano riuniti verso nel cammino verso la nuova umanità, riconciliati”.

Il Vescovo ha poi concluso affermando “Il male è stato vinto da Cristo. Se seguiremo Gesù sulla via della croce, potremo anche noi morire nella gioia e nella pace della Pasqua e questo carissimi lo auguro di cuore a tutti voi e alla nostra amata diocesi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *