Rubava lettini denunciato a Grottammare e guida in stato di ebrezza a Monteprandone

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

carabinieri_big

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I Carabinieri della Compagnia di San Benedetto del Tronto, nel quadro di attività tesa a garantire la più ampia cornice di sicurezza nella giurisdizione in occasione delle festività pasquali che hanno visto un notevole movimento di persone e veicoli, nelle giornate di Pasqua e Lunedì di Pasqua  hanno posto in essere numerosi servizi  di controllo del territorio soprattutto finalizzato al contrasto del fenomeno dei reati contro il patrimonio. Diverse le pattuglie impiegate che hanno proceduto ad effettuare numerosi posti di controllo, identificato persone, eseguite perquisizioni ed elevato diverse sanzioni amministrative per violazioni delle norme al Codice della Strada. In particolare sono state anche denunciate in stato di libertà due persone all’Autorità Giudiziaria.

Nel primo caso un italiano di 50 anni, a Grottammare, al termine di una perquisizione domiciliare presso la propria abitazione, veniva trovato in possesso di due lettini da spiaggia risultati proventi di furto da una chalet della medesima cittadina, venendo quindi denunciato all’A.G. per il reato di “ricettazione”, con la refurtiva restituita al legittimo proprietario.

Nel secondo caso il 55enne a Monteprandone, dovrà rispondere innanzi l’A.G. di “guida in stato di ebrezza alcolica”, in quanto, dopo essere incorso in un sinistro stradale ed essere stato trasportato per le cure delle lesioni riportate presso l’ospedale civile di San Benedetto del Tronto, veniva sottoposto ad esami ematici il cui responso evidenziava una concentrazione di alcol nel sangue superiore al limite consentito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *