Monteprandone, Vescovo Carlo: “Il vostro è una straordinaria testimonianza di amore a Gesù Cristo”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

1O6B0828

Di Fernando Ciarrocchi

La presenza di S.E., mons. Carlo Bresciani, nostro vescovo diocesano, al termine della solenne processione storica del “Cristo Morto” è stato l’evento nell’evento che ha contrassegnato l’edizione 2014.

Mons. Bresciani, accompagnato dal Vicario Generale, mons. Romualdo Scarponi, dal Parroco, Padre Marco Buccolini, ha percorso l’ultimo tratto insieme al corteo processionale per rientrare nella chiesa parrocchiale gremita da centinaia e centinaia di fedeli.

Dinanzi a questa immensa folla di fedeli attenti e  in religioso silenzio, mons. Carlo Bresciani ha pronunciato la sua riflessione incentrata sul valore salvifico  della Croce.
“La vostra numerosa presenza, così attenta e devota, è la straordinaria testimonianza del vostro amore per Gesù Cristo   che ha redento i peccati di tutti, quindi, anche i nostri, perché nostro Padre immensamente misericordioso”.

Al termine ha impartito la solenne benedizione.

Erano presenti il Sindaco di Monteprandone, Stefano Stracci, il Presidente della Provincia di Ascoli Piceno, Ing. Dott. Piero Celani e il Comandante della locale stazione dei Carabinieri.

Il Vescovo ha accolto l’invito del Parroco, P. Marco a visitare il museo parrocchiale di arte sacra dove ad accoglierlo c’erano i volontari culturali che curano il mantenimento della struttura con passione e dedizione.
Mons. Bresciani è rimasto attratto dalla bellezza delle numerose opere d’arte esposte ed ha invitato i volontari a custodirlo come si conviene.

I volontari culturali del museo hanno ringraziato   il Vescovo   per la disponibilità e per i cordiali momenti di dialogo intrattenuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *