San Benedetto del Tronto, fondi dalla Regione per ripulire la spiaggia dai detriti legnosi

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Prosegue senza sosta il lavoro di uomini e mezzi della Picenambiente per rimuovere l’enorme massa di detriti legnosi che da alcuni mesi continua a riversarsi sul nostro litorale.

Il Sindaco Giovanni Gaspari scrive: “Sinora sono stati portate via oltre 1900 tonnellate di materiale ma già si richiede un ulteriore intervento visto che il materiale continua ad arrivare dal mare. Un’operazione per il nostro territorio senza precedenti, così come sono straordinarie le risorse necessarie per far fronte all’emergenza.

Mi corre dunque l’obbligo di rivolgere un sentito ringraziamento alla Giunta regionale per aver dimostrato sensibilità alla richiesta di sostegno che abbiamo loro rivolto. E’ di oggi infatti la notizia che, con decreto del Commissario delegato al maltempo dr. Roberto Oreficini Rosi che ha provveduto al riparto dei fondi della Protezione civile a tale scopo destinati, a San Benedetto del Tronto è stata assegnata la somma di € 277.345,58.

E’ questa l’ulteriore dimostrazione dell’attenzione che la Regione dedica alla nostra città manifestatasi in diverse circostanze con il sostegno ad importanti opere, soprattutto a difesa della costa e del territorio.
A tale proposito attendiamo che la Provincia di Ascoli Piceno ci assegni lo stanziamento di 80.000 euro che, su nostra richiesta, la Regione ha destinato ad opere di mitigazione del rischio idrogeologico del torrente Ragnola”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *