La Sentina terra di agricoltura di qualità

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Sentina agricoltori
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sabato 5 aprile il Presidente della Riserva Sentina Sandro Rocchetti ha incontrato gli agricoltori della Sentina presso la fattoria Ferri per discutere delle prospettive agricole della Riserva stessa. L’incontro è stato organizzato dall’Associazione “Sentina” e dall’Associazione “Amici della Sentina” composte da profondi conoscitori degli aspetti antropici, culturali e ambientali della zona.

La giornata ha costituito la fase di avvio di un lavoro congiunto che dovrà portare nei prossimi anni ad una vera e propria conversione agricola della Riserva Sentina. Dopo le “grandi opere” rappresentate dai lavori di ripristino della zona umida e del restauro conservativo della “Torre sul Porto”, e in vista della definitiva approvazione del Piano di Gestione, la porzione agricola della Riserva rappresenterà il fulcro del rilancio dell’area.

Attività agricole biologiche, recupero di varietà agricole antiche, vendita di prodotti tipici a km zero, orti per anziani e per bambini, ripristino dell’antico paesaggio agrario: sono alcune delle idee che la Riserva Sentina e il Comune di San Benedetto del Tronto vogliono diffondere nell’area protetta, coinvolgendo gli agricoltori del luogo e, se possibile, nuovi giovani imprenditori agricoli anche riuniti in forme associative o cooperative. In tale direzione, la prossima programmazione 2014-2020 del Fondo Europeo di Sviluppo Rurale costituirà una opportunità da cogliere al fine di attuare questi progetti.

Nel breve periodo, le Associazioni, la Riserva e gli agricoltori del luogo individueranno alcuni appezzamenti di terreno da destinare a veri e propri laboratori di trasformazione agricola e paesaggistica. Tali aree costituiranno un vero e proprio esempio da ripetere in altri appezzamenti della Sentina fino ad interessare progressivamente tutta la porzione agricola dell’area protetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *