I fratelli Cossignani nominati Cavalieri della Repubblica

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

CossignaniCUPRA MARITTIMA – Il presidente delle Repubblica Giorgio Napolitano, con decreto firmato alla fine dello scorso dicembre, ha conferito a Tiziano Cossignani, direttore del Museo Malacologico di Cupra Marittima la onorificenza di Cavaliere dell’Ordine “Al Merito delle Repubblica Italiana”. La notizia del riconoscimento è stata trasmessa dal Prefetto di Ancona dove Cossignani vive da oltre 30 anni e dal Prefetto di Ascoli Piceno dove insiste il Museo Malacologico, vanto dell’intera Regione.

La nomina a Cavaliere di Cossignani è apparsa sulle note pubblicate nell’ultima monumentale opera scientifica di Tiziano Cossignani e dedicata alle conchiglie terrestri Africane. L’atlante “African Landschells” che presenta oltre 3350 foto a colori dei gusci dei molluschi terrestri africani e che è il primo dei quattro volumi previsti che copriranno l’intera fauna malacologica terrestre del mondo. Il libro è stato presentato alla comunità scientifica mondiale, con grande successo, a Parigi la scorsa settimana.

Il presidente Napolitano ha conferito la stessa onorificenza anche al prof. Vincenzo Cossignani fratello di Tiziano, coofondatore del Museo Malacologico di Cupra Marittima.

Si tratta di un riconoscimento importante per chi ha dato vita ad una istituzione privata di primo piano che richiama a Cupra Marittima migliaia di studiosi e visitatori da ogni parte del mondo.

Ha commentato Cossignani: “Siamo onorati del riconoscimento soprattutto perché non lo abbiamo richiesto e sollecitato. Ci sarà di stimolo per continuare la nostra opera a favore della Malacologia.

Ai fratelli Cossignani, i complimenti anche dalla nostra redazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *