A San Benedetto nasce una scuola di “Subbuteo”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

subbuteo

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Club da tutta Italia si stanno organizzando per essere a San Benedetto sabato 12 e domenica 13 aprile quando il Palasport “Bernardo Speca” ospiterà i gironi di ritorno dei campionati di serie A e B di calcio da tavolo “Subbuteo” e i tornei a girone unico di serie C e D, manifestazione organizzata dalla Federazione italiana in collaborazione con l’assessorato allo sport del Comune di San Benedetto. Insieme alla Coppa Italia di novembre, è la più grande kermesse di calcio da tavolo dell’anno.

Saranno ben quaranta, infatti, le associazioni sportive provenienti da tutto il Paese che si affronteranno nella “due giorni” sambenedettese. Le società hanno ormai tutte effettuato le prenotazioni nelle strutture alberghiere e di ristorazione, convenzionate – in maniera autonoma – dalla Fisct in collaborazione con l’agenzia Stemar viaggi.

Da una prima sommaria analisi, la “carovana” sarà composta da oltre quattrocento persone, la maggior parte delle quali si fermerà a San Benedetto per due o tre giorni. La Federazione stima dunque un movimento tra le 600 e le 800 presenze legate all’evento. Oltre a giocatori, dirigenti ed atleti, molti saranno gli accompagnatori, in particolare mogli e fidanzate che approfitteranno dell’appuntamento per un primo assaggio di mare e per conoscere la Riviera.

Dopo l’entusiasmante girone di andata, c’è grande attesa nei club per quello che si annuncia come uno dei più bei campionati di sempre. In serie A al primo posto per ora c’è il Napoli che dovrà guardarsi dagli assalti di Pisa e Reggiana: la lotta per lo scudetto si annuncia all’ultimo gol. In serie B, Salernitana in vetta da sola con cinque lunghezze di vantaggio, ma una lunga schiera di inseguitori sono pronti a contenderle il primato ed a lottare per gli altri due posti che garantiscono la promozione in serie A. Serie C e D difficili da decifrare, invece, con tante squadre che ambiscono al salto di categoria.

Intanto sull’onda del successo degli eventi federali, grazie alla collaborazione con il Subbuteo Club Ascoli, sta nascendo anche a San Benedetto una scuola di calcio da tavolo. Chi fosse interessato può contattare Francesco Paolini al numero 333-4571189.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *