Sventata maxi truffa ai danni dello Ior grazie alla gendarmeria e alla finanza

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Da Zenit

Sventata una mega truffa ai danni dello Ior, l’Istituto per le Opere di Religione, grazie alla collaborazione tra Gendarmeria vaticana e Guardia di Finanza italiana. Due uomini, un olandese e uno statunitense, si erano presentati nei giorni scorsi alla porta di Sant’Anna, tentando di introdursi in in territorio vaticano. La scusa era di essere attesi allo Ior.

I due stranieri portavano con loro una valigetta contenente titoli falsi in valuta pregiata; i servizi di sicurezza li hanno però fermati ai controlli di ingresso dello Stato Città del Vaticano, ritrovando nel bagaglio i titoli falsi per miliardi di euro.

Sulla base degli accordi in vigore tra i due Stati, i due aspiranti truffatori sono stati consegnati alla Guardia di Finanza, che con ulteriori indagini nell’albergo in cui risiedevano hanno rinvenuto altri titoli falsi, insieme a documenti e timbri. Uno dei due uomini è stato trovato anche in possesso di tre passaporti. Durante l’indagine, è stato sequestrato anche un computer che sarà analizzato dalle fiamme gialle per verificarne il contenuto. (S.C.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *