Al via programmazione Giovedì e Martedì d’essai di Cupra Marittima

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

photo1 (2)

CUPRA MARITTIMA – Il Cinema Margherita di Cupra Marittima torna a proporre la sua immancabile rassegna d’essai, una programmazione di spessore da sempre amata dagli appassionati di film.

A presentarla ufficialmente è Caterina Di Girolami responsabile del Circolo Maritain che cura la rassegna, insieme a Dario Ciferri, collaboratore storico del Maritain, e all’assessore alla cultura Luciano Bruni. Ha affermato la Di Girolami: “Siamo particolarmente orgogliosi degli spettacoli che proporremo, non solo perché si tratta di film di qualità ma anche perché sono previsti appuntamenti con validi registi che stimiamo molto e che hanno ricevuto riconoscimenti importanti nel panorama cinematografico”.

Il primo appuntamento infatti, previsto per martedì 25 marzo è con “TIR”, del regista Alberto Fasulo che sarà presente in sala. Si prosegue poi giovedì 27 marzo con “GLORIA” di Sebastian Lelio, giovedì 3 aprile  con “INDEBITO” di Andrea Segre e Vinicio Capossella, giovedì 10 aprile  con “ZORAN” di Matteo Oleotto, martedì 15 aprile con “SALVO” e  il regista Fabio Grassadonia presente in sala, giovedì 24 aprile con “LA GABBIA DORATA” di Diego Quemada-Diez, giovedì 8 maggio con “TUTTO SUA MADRE” di Guillaume Galienne, martedì 13 maggio con “LA MIA CLASSE” e il regista Daniele Gaglianone presente in sala, giovedì 22 maggio con “LUNCHBOX” di Ritesh Batra e giovedì  29 maggio con “OH BOY -UN CAFFE’ A BERLINO di Jan Ole Gerster. Tutte le serate avranno inizio alle 21.15, Il costo del biglietto è come sempre contenuto, sarà infatti di 6.50 euro per l’intero, di 5 euro per chi ha la tessere Acec, e di 4 euro per gli universitari. Ci sarà poi un interessante fuori programma sabato 5 aprile alle ore 17.00. In questa data sarà proiettato il film “OCEAN HEAVEN” di Xue Xiaolu in collaborazione con l’associazione OMPHLOS per il Cinemamutismo Marche 2014, l’ingresso è gratuito e il film ha lo scopo di sensibilizzare il pubblico sul delicato e a volte dimenticato mondo degli autistici.

“Il Cinema Margherita e la sua programmazione d’essai – ha aggiunto Bruni – sono un importante punto di riferimento culturale per tutto il territorio. Noi dell’amministrazione abbiamo sempre cercato di sostenere nelle nostre possibilità questa realtà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *