Il Papa pianta un ulivo con il Tablet

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Papa Francesco ha ricevuto martedì pomeriggio, nella Casa Santa Marta, alcuni rappresentanti di Scholas, la “Rete Mondiale delle Scuole per l’Incontro” promossa dalla Pontificia Accademia delle Scienze, guidata da monsignor Marcelo Sanchez Sorondo.

Come riferisce la Radio Vaticana, Bergoglio si è rivolto ad un gruppo composto da circa 40 persone, parlando loro di educazione, sport e solidarietà. “Tenendo conto dei progetti precedenti intitolati Escuela de Vecinos e Escuelas Hermanas, avviati da Papa Francesco quando era Arcivescovo di Buenos Aires la Pontificia Accademia delle Scienze promuove questa Rete gratuita di portata mondiale, invitando le scuole di ogni ordine e grado a parteciparvi”.

Durante l’incontro, il Santo Padre ha poi “piantato” virtualmente un olivo – simbolo dell’iniziativa – toccando il touchscreen di un tablet, dal quale ha lanciato anche un tweet: “Un saluto alla Rete Mondiale delle Scuole per l’Incontro. Oggi piantiamo il primo olivo virtuale per la pace”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *