Sant’Antonio, evangelizzazione di strada preparando Gimme Faith

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Evangelizzazione di strada“E’ vitale che oggi la Chiesa esca ad annunciare il Vangelo a tutti, in tutti i luoghi, in tutte le occasioni, senza indugio e senza paura!” (Papa Francesco, EG.23) 

L’esperienza “Gimme Faith!” nasce proprio dal desiderio di portare il Vangelo a tutti, coinvolgendo ogni luogo nel movimento di evangelizzazione e di condivisione della fede.
L’idea parte da un movimento di evangelizzazione, “LUCI NELLA NOTTE“, coordinato da fra Massimo Vedova e un gruppo di ragazzi di Perugia che, in vari momenti dell’anno e in diversi luoghi, richiama giovani – attraverso un vivace “tam-tam” via Facebook – da tutte le parti d’Italia, per condividere la coinvolgente (o meglio… sconvolgente) esperienza della Missione di strada. Le destinazioni sono in prevalenza cittadine universitarie o località di mare dove, appunto, i giovani si riversano maggiormente.

Lo scorso Agosto, una cinquantina di giovani hanno vissuto l’esperienza “Gimme Faith!” a San Benedetto del Tronto, tra Oratorio S.Antonio (come refettorio), l’accogliente palestra delle suore Concezioniste (come dormitorio), la Cappellina del Lungomare e gli ombrelloni degli Chalet. E proprio a San Benedetto ripeteremo questo bellissimo e singolare evento “Gimme Faith!”, la prossima estate, dal 29 Luglio al 3 Agosto.
I giovani partecipanti prima di tutto vivranno insieme 2 giornate dedicate alla preghiera, formazione e vita fraterna. Poi, il venerdì 1 agosto, dopo un suggestivo momento di invocazione allo Spirito Santo e il Mandato missionario, i ragazzi inizieranno l’esperienza di Evangelizzazione che si svolgerà in diversi momenti della giornata e varie iniziative. Il pomeriggio sarà dedicato all’animazione in spiaggia, mentre la sera, in centro o al lungomare, i giovani inviteranno altri giovani a fermarsi per una breve preghiera in Cappella o semplicemente per scambiare due chiacchiere sulla vita e la fede.

Le tre serate di Marzo, il cui programma è consultabile a questo link, animate da fra Massimo e i suoi ragazzi, sono momenti di catechesi che invitano i parrocchiani e chiunque desideri partecipare a riflettere sulla vocazione missionaria della Chiesa, tanto valorizzata da papa Francesco e che, come ha affermato fra Massimo durante il primo dei tre incontri, tenutosi Venerdì 14 Marzo, “costituisce la natura stessa della Chiesa. Essa o va incontro alla gente per evangelizzare, oppure non è Chiesa”.
“L’Evangelizzazione”, spiega fra Massimo, “non riguarda tanto il cosa fare, ma il come e perché fare. Essa, infatti, è un movimento dei piedi e del cuore che converte prima di tutto noi stessi. Poi può toccare il cuore di coloro a cui il Signore ci invia, ma solo se ci decentriamo da noi stessi, fidandoci totalmente di Lui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *