Serie D rimandata, la Samb pareggia a Urbania

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page


URBANIA – La fretta gioca un brutto scherzo alla Samb. Tutto era pronto per festeggiare in anticipo la vittoria del campionato da parte dei rossoblù ma la conditio sine qua non era la vittoria sull’Urbania e la concomitante sconfitta del Castelfidardo ad opera del Portorecanati. Niente di tutto questo è successo. La Samb non è riuscita ad andare al di là di un pareggio e i biancoverdi, al contrario, hanno portato a casa il derby con gli arancioneri. Comunque niente di male, solo festa rimandata. L’incontro è sembrato subito in discesa per la Samb, in vantaggio con Padovani, ma un’ingenuità di Borghetti ha rimesso in pista l’Urbania. Padovani, comunque, ha riportato in vantaggio i rossoblù, ma una magistrale punizione di Braccioni ha riequilibrato l’incontro.

CRONACA. Grande gesto d’ospitalità dell’Urbania che con le formazioni schierate a centrocampo fa entrare la mascotte della squadra che apre uno striscione a due aste con su scritto: Samb torna grande. Fischio d’inizio e dopo tre minuti di gioco prima azione pericolosa per i rossoblù punizione dalla sinistra, batte Amaranti che scodella sul secondo palo, di prima intenzione Borghetti batte a rete, pallone sul fondo di poco. Due minuti dopo Padovani controlla in area, tocca dietro per Fedeli che spara sopra la traversa. All’11’ Ventanni perde palla in fase di disimpegno, Monssuf serve sulla destra Sacchi che dal limite spara a rete, pallone di poco sopra la traversa. Al 12′ Padovani dalla destra crossa in area per Piccioni che incorna di testa, Nicolò blocca. Un minuto dopo risponde l’Urbania con Mounsif che dalla sinistra si accentra e calcia a rete, Zuccheri blocca. Al 19′ corner per la Samb dalla destra, Ventanni scodella in area, Nicolò interviene in due tempi. La Samb continua a martellare in avanti. Al 21′ respinta corta della difesa dell’Urbania, Piccioni al limite tenta la conclusione di prima intenzione, Nicolò blocca a terra. Tre minuti più tardi i rossoblù passano in vantaggio. Triangolazione Fedeli – Padovani con quest’ultimo che con la punta del piede anticipa l’uscita di Nicolò ed insacca alle sue spalle. 0 – 1. Pronta reazione dei padroni di casa che al 27′ ci provano con Mounssuf che riceve palla poco fuori area, controlla e batte sul primo palo, è bravo Zuccheri a mettere in corner. Al 33′ il pareggio degli avversari, come sempre propiziato da un errori ciò della Samb. Borghetti sbaglia a centrocampo un disimpegno, contropiede dell’Urbania, Mounssuf scende palla al piede allarga sulla sinistra per Mounsif che entrato in area batte Zuccheri. 1 – 1. L’Urbania ci prova di nuovo cinque minuti dopo con Sacchi che dalla destra conclude a rete, Zuccheri blocca. Prima della fine del primo tempo, la Samb si riporta in vantaggio di nuovo con Padovani. Dalla destra Piccioni crossa in area, svetta Tozzi Borsoi che prolunga di testa mettendo fuori causa Nicolò, per Padovani è un gioco da ragazzi insaccare a porta sguarnita. 1 – 2. Proteste per da parte dei locali per un presunto fallo di Tozzi Borsoi al momento dello stacco di testa ma l’arbitro convalida.
La prima azione del secondo tempo è targata Urbania. Sacchi al limite dell’area cerca la girata a rete di prima intenzione, Zuccheri blocca. Risponde al 4′ la Samb, Padovani scende sulla sinistra, arriva sul fondo e mette dietro per l’accorrente Baldinini che da distanza ravvicinata batte a rete, respinge coi piedi Nicolò. Al 7′ contropiede rossoblù, Amaranti avanza centralmente, poi allarga per Padovani che entra in area e cerca un compagno al centro anziché concludere a rete, l’Urbania si salva in corner. Al 9′ dialogano sulla destra Piccioni e Tozzi Borsoi che ricevuto il pallone di ritorno calcia di prima intenzione sopra la traversa. Al 21′ l’Urbania perviene al pareggio. Punizione per i padroni di casa dalla trequarti, batte Braccioni direttamente a rete, il pallone s’insacca nel sette dove Zuccheri nulla può. 2 – 2. La Samb tenta immediatamente la reazione. Baldinini dalla breve distanza batte a rete, Nicolò può solo respingere, un difensore locale in area piccola cinchisca col pallone e Piccioni da terra insacca, ma secondo l’arbitro commettendo fallo, l’attaccante rossoblù viene anche ammonito. Al 27′ nuova occasione per i rossoblù. Dalla destra Viti crossa in area per Tozzi Borsoi che controlla e gira a rete, è bravissimo Nicolò a smanacciare in corner. Al 34′ punizione per la Samb dalla trequarti centrale, batte Tozzi Borsoi direttamente alto sul fondo. Al 41′ corner per la Samb dalla sinistra, Amaranti scodella in area per Tozzi Borsoi che svetta di testa e manda alto sopra la traversa. La Samb ci prova fino all’ultimo ma dopo tre minuti di recupero Giaccaglia di Jesi manda tutti sotto la doccia.

TABELLINO.
SAMB: Zuccheri, Fiore (11′ st Viti), Amaranti, Ventanni (30′ st Galli), Borghetti, Seye Mame, Padovani, Baldinini, Tozzi Borsoi, Piccioni (39′ st Fabiani), Fedeli. A disp. Ciccarrelli, Gorini, Tartabini, Traini. All. Mosconi
URBANIA: Nicolò, Bravi (18′ st Rossi A.), Righi, Ricci, Barone, Renghi, Sacchi, Urbinati, Mounsuff, Braccioni, Mounsif (18′ st Rossi Ale). A disp. Achille, Rossi N., Ceccarini, Fraternali, Lucciarini. All. Ceccarelli
ARBITRO: Giaccaglia di Jesi
RETI: 24′ e 44′ pt Padovani (S); 33′ pt Mounsif (U); 21′ st Braccioni (U);
AMMONITI: 37′ pt Sacchi (U); 19st Padovani(S); 22st Piccioni(S); 36st Ricci(U); 45st Viti(S);
ESPULSI:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *