Taglio servizi di pulizia e sorveglianza scuole, consiglio provinciale aperto

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

PROVINCIA – Venerdì 14 marzo, alle ore 17.30, nell’aula Consiliare di Palazzo “San Filippo” si svolgerà un Consiglio Provinciale aperto riguardo al tema “del taglio dei servizi di pulizia e sorveglianza delle scuole assicurati dai Lavoratori ex LSU e degli appalti storici”.

Per effetto dei tagli imposti dal “Decreto del Fare” dello scorso giugno, 24 mila lavoratori ex “Lavoratori Socialmente Utili e di appalti storici”, attualmente dipendenti in tutta Italia di cooperative che gestiscono in regime di appalto le pulizie negli istituti scolastici, rischiano di trovarsi senza lavoro o con una paga ridotta. Una situazione che nella nostra provincia vede potenzialmente coinvolti oltre un centinaio di lavoratori, la maggior parte donne che prestano il loro prezioso servizio nelle strutture scolastiche di ogni ordine e grado.

Per sensibilizzare il Governo nazionale su questa problematica così delicata ed importante e sollecitare soluzioni in grado di conciliare la salvaguardia dell’occupazione con le esigenze di razionalizzazione delle spese e di mantenimento di servizi essenziali per il benessere e la funzionalità del sistema scolastico, è stato richiesta l’urgente convocazione del Consiglio Provinciale aperto dove sarà esaminata una specifica mozione sulla questione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *