Partecipa agli incontri dell’AMCI “Fondamenti di Bioetica per operatori sanitari”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

FioroniDIOCESI – Pubblichiamo la lettera scritta dal Dottor Alfredo Fioroni presidente dell’AMCI (Associazione medici cattolici italiani) diocesana:

“Carissimi colleghi ed amici,
coerentemente con un percorso intrapreso circa un anno fa con l’interessante ed esaustiva relazione del dott. Giuseppe Romani, proseguito poi con il brillante intervento del Dott. Remo Appignanesi e culminato con l’Evento Formativo ECM dell’Ottobre scorso: “Bioetica ed appropriatezza nel percorso riabilitativo in tempo di crisi economica” sono qui ad annunciarvi il Corso di formazione ECM : “Fondamenti di Bioetica per operatori sanitari”.

A nostra memoria il primo della storia del nostro ospedale.
Comprendere quali siano i confini concettuali che permettono di distinguere le differenze tra bioetica“laica” e bioetica “cattolica”,  è il requisito introduttivo fondamentale per spiegare scelte e comportamenti divergenti e persino opposti, che si offrono alla coscienza e alla responsabilità di ciascun operatore sanitario.
Come discernere quale sia il migliore comportamento di fronte a dilemmi che si presentano quotidianamente?
Come operare delle scelte nella convinzione ferma e ragionevole di aver fatto la cosa giusta?
Quante e quali sono le problematiche etiche relative alla “vita nascente”?
Quali quelle relative alla manipolazione sull’uomo?
Quali quelle relative alla “vita morente”?

A queste domande vuole tentare di fornire delle risposte il Corso di Formazione ECM che la nostra Sezione AMCI diocesana organizza a partire da Venerdì 14 Marzo.

Esistono vari tipi di bioetica: personalista, socio-biologista, liberal-radicale, pragmatico-utilitarista, ecc. Il Corso, affrontando questo tipo di tematica  si propone di introdurre il modello ontologico-personalista, che si presenta come quello maggiormente in grado di interpretare e supportare l’etica dell’accompagnamento, con i suoi principi della difesa della vita, di libertà e responsabilità, del consenso informato, di giustizia e di solidarietà / sussidiarietà. L’obiettivo specifico è quello di promuovere la “cultura dell’accoglienza e dell’accompagnamento” in ogni fase della vita, grazie ad una conoscenza non più intesa solo come sapere tecnico, ma come sapere umanistico, che si riappropri del significato profondo della vita e della sofferenza, contro la disperazione esistenziale e la perdita della dignità.

Il Corso  vedrà la partecipazione di illustri colleghi e personalità del mondo della cultura di rilievanza nazionale. Ad essi, coerentemente con lo spirito della nostra sez. AMCI, abbiamo affiancato colleghi del luogo, cattolici e di “ALTRO PARERE”, tutti scelti per grande rilievo umano e professionale e per specifica cultura.

Il Corso che  si articolerà in 4 appuntamenti: Venerdì 14 Marzo; Venerdì 21 Marzo; Venerdì 4 Aprile e Venerdì 11 Aprile dalle ore 14.30 alle ore 18.30, è accreditato ECM per tutte le professioni sanitarie, esso si svolgerà presso la Sala Convegni del nostro Ospedale “Madonna del Soccorso”,   100 i posti disponibili.

Per le iscrizioni, che sono gratuite, ci si può rivolgere alla dott.ssa Maria Rega c/o U.O.C. Servizio Formazione, Educazione Sanitaria e URP – sede di San Benedetto del Tronto mariantonina.rega@sanita.marche.it  – tel. 0735.793655 – fax 0735.781753.-

Grande è stato l’impegno organizzativo, confido un una altrettanto significativa partecipazione.

Programma primo incontro di venerdì 14 Marzo:
Ore 14.30 – Registrazione dei partecipanti
Ore 15.00 – Saluto delle Autorità S.E.R. Mons. Carlo Bresciani Vescovo Diocesi di San Benedetto Tronto – Ripatransone – Montalto Marche, Massimo Del Moro Direttore Generale Area Vasta 5 Marche

Moderatori: 
Oliviero Gorrieri Pierangelo Santori

Presentazione del Corso
Alfredo Fioroni

Bioetica laica e Bioetica cattolica
Giuseppe Romani

La persona al centro
Palma Sgreccia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *