Terminato con successo l’Inverno Teatrale cuprense

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

photo2

CUPRA MARITTIMA – Si è tenuto Venerdì 7 marzo presso il cinema Margherita di Cupra Marittima l’ultimo appuntamento dell’Inverno Teatrale Cuprense. Si è esibita la Compagnia della Luna di Ancona con lo spettacolo “Al bar di Anna”, farsa in due atti di Simone Gazzani per la regia di Mario Cacciani. In un bar degli anni ottanta, gestito dalle sorelle Anna e Maria, si intrecciano le storie quotidiane , paradossali e consuetudinarie di un gruppo di amici, in una sequenza di avvenimenti demenziali. I personaggi evidenziano ed estremizzano un intreccio di ipocrisia e opportunismo, furberia e ingenuità, trascinandosi in una serie di divertentissime e situazioni. In fin dei conti evidenziano anche la solitudine umana, difatti ognuno è preso dalle sue voglie, manie, interessi e solo apparentemente condivide valori morali con gli altri. I luoghi comuni che contraddistinguono la nostra quotidianità vengono amplificati e resi ancor più evidenti dalle ottime caratterizzazioni degli attori: Orietta De Grandis, Marisa Squartini, Andrea Kiriakasis, Riccardo Rossini, Luigi Giovenco, Giovanna Giuliani, Vincenzo Pedale e gli stessi Simone Gazzani e Mario Cacciani. Dopo l’esibizione l’amministrazione Comunale nella persona del sindaco Domenico D’Annibali, l’assssore alla cultura Luciano Bruni, l’Avis, la Pro Loco e il comitato organizzatore hanno consegnato a tutte le compagnie che hanno partecipato a questa trentaquattresima edizione della rassegna un riconoscimento, ovvero alla compagnia filodrammatica Firmum di Fermo, al gruppo Teatrale di Pedaso, alla compagnia La Bottega del Sorriso di Basciano, alle Compagnie Teatrali Riunite di Macerata, alla Compagnia Lucaroni di Mogliano, alla Compagnia La Nova di Belmonte Piceno e alla Compagnia della Luna di Ancona. Ma il merito dell’organizzazione va soprattutto a Franco Regi e a tutto il gruppo Teatrale di Cupra, anche alla sempre bella e brava presentatrice delle serate Angela Cesarini. Ora l’appuntamento è per il 2015 quando l’Inverno Teatrale compirà ben trentacinque anni. Termina così, con la stagione teatrale cuprense, il lungo e freddo inverno e ci si apre alla primavera incipiente e a una nuova bella stagione, senza dimenticare le belle serate invernali rallegrate da queste belle rappresentazioni teatrali di Cupra Marittima, che ci hanno aiutato a superare i mesi più rigidi.

Susanna Faviani

Giornalista pubblicista dal '98 , ha scritto sul Corriere Adriatico per 10 anni, su l'Osservatore Romano , organo di stampa della Santa Sede per 5 anni e dal 2008 ad oggi scrive su L'Avvenire, quotidiano della CEI. E' Docente di Arte nella scuola secondaria di primo grado di Grottammare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *