Giornata di formazione per medici e psicologi su “La Schema Therapy per il disturbo borderline”,

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

persone

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’Associazione Cognitivismo Clinico e Studi Cognitivi, in collaborazione con l’Istituto di Scienze Cognitive organizzano “La Schema Therapy per il disturbo borderline”, giornata di formazione accredita ECM per medici e psicologi.

L’evento si terrà  il giorno 7 marzo dalle ore 10.00 alle ore 17.00 presso l’Hotel Garden in Viale Buozzi 8 a San Benedetto del Tronto. Il Dr. Alessandro Carmelita, psicologo-psicoterapeuta, Presidente della Società Italiana per la Schema Therapy, illustrerà i concetti fondamentali della Schema Therapy ed il suo impiego nel trattamento  del disturbo borderline di personalità.

La Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Studi Cognitivi, è presente da molti anni sul territorio offrendo ai propri iscritti una formazione scientifica, professionale e personale in psicoterapia cognitivo-comportamentale attraverso corsi di studi per l’abilitazione all’esercizio dell’attività psicoterapeutica (ai sensi dell’art. 3, legge 56 del 18.02.89). L’Associazione Cognitivismo Clinico nasce nel 2012 dall’iniziativa di un gruppo di psicologi psicoterapeuti ed opera su vari settori culturale, ricerca e didattico-formativo. Intende, pertanto, promuovere l’organizzazione di eventi con lo scopo di diffondere e di aggiornare i professionisti operanti nell’ambito della salute mentale su quelli che sono gli sviluppi scientifici della disciplina psicologica. Infatti da alcuni anni la Terapia Cognitiva ha avuto un’ulteriore evoluzione e sviluppo e si parla di “Terza Ondata della Terapia Cognitiva”. Si sono aperte nuove linee di ricerca e, ad integrazione del trattamento terapeutico standard,  sono nati nuove approcci terapeutici quali Schema Therapy, Mindfulness, EMDR, Sensorymotor Therapy.

Nello specifico, la Schema Therapy è un modello esplicativo chiaro ed esaustivo formulato da Jeffrey Young, che integra gli aspetti più significativi di vari approcci terapeuitici ed utilizza un insieme di strategie e tecniche, che permettono un lavoro psicologico in “profondità”.

L’obiettivo principale della Schema Therapy è quello di aiutare la persona a trovare modalità maggiormente adattive di soddisfacimento dei propri bisogni profondi, rafforzando l’adulto sano, grazie all’interiorizzazione del modello che fornisce il terapeuta. Con risultati consolidati nel lungo periodo, la Schema Therapy aiuta a modificare i comportamenti ed il modo in cui la persona si relaziona con le figure significative e con i propri obiettivi di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *