La Samb fa un sol boccone del Portorecanati

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page


SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Basta mezz’ora alla Samb per avere la meglio sul Portorecanati. Galli prima, Diarra poi e l’immancabile Tozzi Borsoi a corollario, permettono ai rossoblù di ottenere la ventiduesima vittoria in venticinque gare. L’impegno di Zuccheri e compagni non è apparso per nulla difficile con gli ospiti mai pericolosi dalle parti dell’estremo difensore locale. Il Portorecanati, comunque, ha messo in evidenza buone trame di gioco soprattutto a centrocampo che giustificano la tranquilla posizione di classifica. La Samb prosegue, quindi, nella sua marcia da rullo compressore e con i suoi diciassette punti di vantaggio sulla seconda veleggia tranquillamente verso il salto di categoria.

CRONACA. Pronti via e la Samb è già in vantaggio. Bella combinazione tutta di prima intenzione dei rossoblù, Tartabini serve Galli che entra in area e batte Fatone con un destro all’incrocio. 1 – 0. Partita subito in discesa per la Samb che comunque continua a premere sull’acceleratore. Al 7′ punizione per i rossoblù dalla trequarti, Ventanni scodella in area per Tozzi Borsoi che incorna di testa e colpisce il palo, ma l’assistente dell’arbitro aveva segnalato l’offside. Il Portorecanati prova a reagire ma la difesa della Samb non si lascia sorprendere. Al 20′ il raddoppio dei rossoblù. Punizione dalla destra, Ventanni scodella in area, Fatone in tuffo respinge di pugno, dal limite raccoglie Diarra che con un destro micidiale manda il pallone a sbattere sulla parte bassa della traversa e s’insacca. 2 – 0. Trascorrono dieci minuti e Tozzi Borsoi mette il sigillo definitivo. Galli in area fa la sponda di testa indietro per Tozzi Borsoi che ha tutto il tempo di controllare e battere alle spalle di Fatone. 3 – 0. Al 34′ timida reazione degli ospiti, Garcia ci prova dalla distanza, pallone abbondantemente sul fondo. Al 38′ la Samb trova il poker sempre con bomber Tozzi Borsoi ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Prima della fine del primo tempo c’è spazio per un’altra sortita degli ospiti. Punizione dalla distanza, Strano cerca la conclusione a rete, pallone abbondantemente sul fondo.
Il secondo tempo parte in sordina. La prima azione degna di nota arriva solo all’8′. Corner dalla destra per il Portorecanati, traversone sul primo palo dove Garcia spizza di testa, e’ bravo Zuccheri a farsi trovare pronto. La partita si addormenta con gli ospiti incapaci di trovare la via della porta di Zuccheri e la Samb che non ha alcuna voglia di infierire e si limita a contenere il gioco arancioblù.
Al 22′ contropiede rossoblù, Galli scende sulla sinistra, punta la porta e cerca la conclusione sul primo palo, il Portorecanati si salva in corner. Al 27′ azione prolungata del Portorecanati, il pallone arriva sulla destra per Cento che cerca la battuta a rete, Zuccheri blocca in due tempi. Al 36′ Caporaletti ci prova dal limite dell’area, Seye Mame si immola e respinge la conclusione. Prima del fischio finale c’è ancora spazio per un’azione ospite. Cento ci prova dalla destra, Zuccheri è bravo a mettere in corner con una parata più spettacolare che altro. Bisogna però attendere anche due minuti di recupero prima che Ridolfi di Pesaro mandi tutti sotto la doccia.

TABELLINO.
SAMB: Zuccheri, Tartabini, Amaranti, Diarra (25′ st Viti), Borghetti, Seye Mame, Galli, Traini, Tozzi Borsoi (20′ st Fabiani), Ventanni (10′ st Gorini), Baldinini. A disp. Ceccarrelli, Latini, Mudimbi, Piccioni. All. Mosconi
PORTORECANATI: Fatone, Cento, Gasparini D., Palazzetti (11′ st Papa), Strano, Giovagnoli, Caporaletti, Santoni, Leonardi, Gasparini E. (36′ st Rombini), Garcia. A disp. Palmieri, Mandolini, Pigini, Filippetti, Pandolfi. All. Possanzini.
ARBITRO: Ridolfi di Pesaro
RETI: 2pt Galli(S); 20pt Diarra(S); 31pt Tozzi Borsoi(S);
AMMONITI: 23pt Santoni(P); 23st Borghetti(S);
ESPULSI:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *